Instagram, negli Usa riconoscimento facciale per verificare l'età degli utenti


Per gli utenti statunitensi Instagram ha ideato una nuova modalità per la verifica dell’età degli iscritti. Il social di proprietà di Meta utilizzerà l’Intelligenza artificiale per evitare che i minori entrino in contatto con contenuti vietati o non idonei. Non è raro infatti che i ragazzi, per non avere il profilo limitato, modifichino la propria data di nascita e fingano di essere maggiorenni. Con il nuovo riconocimento facciale questo rischio sarà ridotto: il sistema di Intelligenza artificiale introdotto dal social entrerà in gioco proprio quando un utente, nelle impostazioni del profilo, modifica l’età originariamente impostata sotto i 18 anni, per inserirne una più alta. A quel punto Instagram chiederà di verificarla utilizzando una delle tre opzioni: caricare il proprio documento d’identità, registrare un video selfie o chiedere agli amici in comune di confermare l’età. 



fonte : skytg24