Seleziona una pagina
martedì, Gen 23

Ionity taglia del 50% il Passport mensile, accedere allo sconto è più conveniente

da Hardware Upgrade :

Prezzi della ricarica per auto elettriche sempre in aumento? Fortunatamente non è così, almeno non per tutti gli operatori. Ionity, la rete di ricarica paneuropea creata da diverse case automobilistiche, ha deciso di ridurre il suo canone base mensile del 50%, portandolo a 5,99 euro, contro i precedenti 11,99.

Chi aderisce all’offerta mensile, ottiene uno sconto sul singolo kWh prelevato, che in Italia equivale a una riduzione di 0,20 euro, portando il prezzo da 0,79 a 0,59 euro. Resta sempre e comunque la possibilità di recedere dal piano in qualsiasi momento.

Ionity fa sapere che, a partire dalla prossima fattura mensile, il nuovo canone ribassato sarà applicato ai nuovi clienti così come a quelli vecchi. La rete Ionity fa uso di colonnine fino a 350 kW di potenza, ed è presente in 24 Paesi. Pagare 0,59 euro per kWh rende il prezzo anche più basso di molte ricariche lente AC.

Secondo Ionity, con il nuovo canone, utilizzare il Passport mensile conviene se ogni mese l’utente necessita di più di 30 kWh di ricarica presso le stazioni, equivalenti a circa 150 km di tragitto, ipotizzando un consumo di 20 kWh/100 km. Sul sito Ionity è sempre presente un elenco dei costi, che variano in base al Paese, e sono arrivati di recenti alcuni ribassi, in Danimarca, Norvegia, Svezia e Austria.

A onor del vero, il prezzo italiano non è comunque il migliore. Proprio nel Paese a noi confinante, il prezzo è appena sceso a 0,69 euro, che con lo sconto Passport diventa 0,49. In Francia addirittura si parte da 0,59, ovvero 0,39 a tariffa scontata.

Source link