iPhone 14 Pro e Pro Max sono ufficiali: niente notch ma la ”pillola magica”! Ecco tutto su di loro

da Hardware Upgrade :

Apple presenta ufficialmente i nuovi iPhone 14 Pro e iPohne 14 Pro Max. Sono finalmente stati svelati da Apple i nuovo top di gamma della serie Apple che vedremo quest’anno e il prossimo anno negli store. Due device che non cambiano nel design ma cambiano invece nell’hardware e soprattutto abbandonano la notch presentandosi con due fori nel display capaci di restituire una unica pillola che cambia la sua forma in base alle funzionalit e alle applicazioni in uso sullo smartphone. Ecco tutte le loro caratteristiche, la disponibilit e i prezzi.

 

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max: ecco come cambiano

Apple cambia le carte in tavola sui suoi nuovi smartphone top di gamma e lo fa presentando quella che tutti si attendevano ossia la nuova ”pillola magica” che sostituisce la notch che tutti avevamo visto fino ad oggi. Apple la chiama “Dynamic Island” ed effettivamente un po’ un’isola dinamica visto che cambia la propria forma in base a quello che avviene sullo smartphone. una porzione di display sempre attiva e capace di mostrare informazioni dalle app in background, ad esempio la musica o le indicazioni sulle Mappe durante la navigazione, ma anche permette di avere informazioni sullo stato dell’iPhone e molto altro ancora.

S, perch pu letteralmente cambiare dimensione ingrandendosi quando avviene il riconoscimento con il Face ID ma anche quando necessario visualizzare widget che sono dinamici e permettono all’utente di avere tutte le informazioni sotto controllo. Ogni notifica ha la propria vita, la propria personalit e soprattutto ha il proprio carattere.

Ma quali sono le caratteristiche dei nuovi display di questi iPhone 14 Pro e Pro Max? I due device vedono la presenza rispettivamente di diagonali da 6.1 pollici e 6.7 pollici di tipo LTPO, HDR10 con Dolby Vision e Wide Color Gamut. Chiaramente non mancher nemmeno la tecnologia ProMotion per refresh rate fino a 120Hz. Entrambi posseggono una luminosit pari a oltre 2000 nits e soprattutto introducono per la prima volta l’Always On Display ossia la possibilit di vedere informazioni sullo smartphone anche quando lo schermo stato disattivato.

Come funziona? Semplice, il display cos tanto efficiente dal punto di vista energetico che permette di ridurre la frequenza di aggiornamento fino al minimo di 1 Hz con una retroilluminazione pi debole e tale da far vedere solo alcune informazioni senza accendere tutti i pixel. Bellissimo il fatto che gli sfondi non perderanno i toni e i colori con unimmagine pi debole ma altrettanto affascinante.

Il processore? il nuovissimo A16 Bionic ossia un processore potentissimo evoluzione chiaramente del precedente A15 Bionic. Qui Apple dichiara un chiprealizzato a 4 nanometri con oltre 16 miliardi di transistor. CPU a 6 core, 2 core ad alte prestazioni che vanno a consumare il 20% in meno di energia e ancora 4 core di efficienza che invece utilizzano 1/3 della potenza dei chip concorrenti. Chiaramente c’ anche la Neural Processing Unit che qui a 16 Core e permette di spingere sul machine learning e sull’intelligenza artificiale per i video e le foto e molto altro.

Si rinnovano i sensori posteriori della fotocamera di entrambi gli iPhone 14 Pro e 14 Pro Max. Quali sono le novit? I due iPhone di ultima generazione vedono per la prima volta l’introduzione dei sensore da 48 Megapixel. Nello specifico il principale un sensore Quad Pixel apertura da f/1.78 e con una lunghezza equivalente pari a 24mm. Sette sono gli elementi della lente e soprattutto c’ un nuovo sistema id stabilizzazione ottica di seconda generazione. Per la prima volta in assoluto, la gamma Pro presenta una nuova fotocamera con un sensore quad-pixel che si adatta alla foto catturata e in questo caso per la maggior parte delle foto, il sensore quad-pixel combina ogni quattro pixel in un grande quad pixel equivalente a 2,44 m, ottenendo un’incredibile scatto anche in condizioni di scarsa illuminazione e mantenendo le dimensioni della foto a un pratico 12MP.

Il sensore quad-pixel abilita anche un’opzione teleobiettivo 2x che utilizza i 12 megapixel centrali del sensore per foto a piena risoluzione e video 4K senza zoom digitale.Ci offre una qualit ottica a una lunghezza focale familiare, ottima per funzioni come la modalit Ritratto.Il sensore quad-pixel offre vantaggi anche ai flussi di lavoro professionali, ottimizzando i dettagli in ProRAW.

Il sensore ultragrandangolare invece da 12 Megapixel con apertura da f/2.2 e con lunghezza focale da 13 mm. Sistema a 6 lenti con 100% di Focus Pixel e soprattutto con la possibilit di effettuare le foto Macro.il sensore possiede qui pixel da 1,4 micron che permettono un miglioramento di tre volte in condizioni di scarsa illuminazione e foto ravvicinate. Flash completamente ridisegnato per una luce completamente adattiva che reagisce alla lunghezza focale delle foto.

Quello che sensazionale viene denominato da Apple comePhotonic Engine, offrendo un passo da gigante per le prestazioni in condizioni di luce medio-bassa nelle foto su tutte le fotocamere grazie a una profonda integrazione di hardware e software: fino a 2 volte sulla fotocamera principale, fino a 3 volte sulla fotocamera Ultra Wide e ancora fino a 2 volte sulla fotocamera con teleobiettivo.Photonic Engine consente questo notevole aumento della qualit applicando Deep Fusion nelle prime fasi del processo di imaging per fornire dettagli straordinari e preservare trame sottili, fornire colori migliori e mantenere pi informazioni in una foto.

Potenti vantaggi della fotografia computazionalecome la modalit Notte, Smart HDR 4, la modalit Ritratto con Illuminazione ritratto, la modalit Notte Foto ritratti, Stili fotografici per personalizzare l’aspetto di ogni foto e Apple ProRAW. E poi presente anche una nuova modalit Azioneper video dall’aspetto fluido che si adatta a vibrazioni, movimenti e vibrazioni significative, anche quando il video viene catturato durante un’azione. Chiaramente non manca la modalit cinematrografica con i video ora disponibili in 4K a 30 fos e anche in 4K a 24 fps. Infine anche i flussi di lavoro di livello professionale per i video, inclusi ProRese Dolby Vision HDR end-to-end.

Anche per iPhone 14 Pro e Pro Max c’ la nuova ”Crash Detection” e la chiamata SOS satellitare. Sostanzialmente come per l’intera gamma di iPhone 14, Apple introduce la funzionalit di sicurezza in grado di fornire assistenza di emergenza quando pi importante.Con un nuovo accelerometro dual-core in grado di rilevare misurazioni della forza G fino a 256 Gs e un nuovo giroscopio ad alta gamma dinamica, il rilevamento di caduta su iPhone ora in grado di rilevare un grave incidente d’auto e chiamare automaticamente i servizi di emergenza quando un utente incosciente o incapace di farlo. raggiungere il loro iPhone.Queste capacit si basano su componenti esistenti, come il barometro, che ora pu rilevare i cambiamenti di pressione in cabina, il GPS per input aggiuntivi per i cambiamenti di velocit e il microfono,in grado di riconoscere i rumori forti tipici di gravi incidenti stradali.Gli algoritmi di movimento avanzati progettati da Apple addestrati con oltre un milione di ore di guida nel mondo reale e dati di registrazione degli incidenti forniscono una precisione ancora migliore.Se combinato con Apple Watch, Crash Detection sfrutta perfettamente la forza unica di entrambi i dispositivi per aiutare gli utenti in modo efficiente.Quando viene rilevato un grave arresto anomalo, l’interfaccia di chiamata dei servizi di emergenza apparir su Apple Watch, poich molto probabile che sia pi vicino all’utente, mentre la chiamata viene effettuata tramite iPhone se nel raggio di portata per la migliore connessione possibile.

Le chiamate di emergenza via satellite, combinano componenti personalizzati profondamente integrati con il software per consentire alle antenne di connettersi direttamente a un satellite, consentendo la messaggistica con i servizi di emergenza al di fuori della copertura cellulare o Wi-Fi.Questa tecnologia rivoluzionaria consente inoltre agli utenti di condividere manualmente la propria posizione via satellite con Trova il mio iPhone quando non c’ connessione cellulare o Wi-Fi, fornendo un senso di sicurezza durante le escursioni o il campeggio fuori dalla rete.L’SOS di emergenza via satellite sar disponibile per gli utenti negli Stati Uniti e in Canada a novembre e il servizio sar gratuito per due anni.

iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max: disponibilit e prezzi

I nuovi iPhone 14 Pro e 14 Pro Max saranno disponibili al preordine dal prossimo 9 settembre e saranno invece disponibili per l’acquisto dal prossimo 16 settembre nelle colorazioni: Viola Scuro, Oro, Argento e Nero siderale.

I prezzi? Eccoli di seguito:

  • iPhone 14 Pro da 128GB al prezzo di 1.339

  • iPhone 14 Pro da 256GB al prezzo di 1.469

  • iPhone 14 Pro da 512GB al prezzo di 1.729

  • iPhone 14 Pro da 1TB al prezzo di 1.989
  • iPhone 14 Pro Max da 128GB al prezzo di 1.489
  • iPhone 14 Pro Max da 256GB al prezzo di 1.619
  • iPhone 14 Pro Max da 512GB al prezzo di 1.879
  • iPhone 14 Pro Max da 1TB al prezzo di 2.139

Source link