Katy Perry ha copiato una canzone rap cristiana


La popstar era stata denunciata da un rapper di musica cristiana di nome Flame per un plagio contenuto nella sua canzone Dark Horse

Forse pochi ricordano che, prima di sfondare nel mondo della musica internazionale con il suo singolo I Kissed a Girl e con un’estetica alquanto disinibita, la cantante Katy Perry aveva debuttato nel 2001 con un album di musica pop cristiana intitolato col suo vero nome, Katy Hudson, che ebbe però scarso successo. Quelle radici che affondano nella musica religiosa tornano ora di attualità in modo paradossale, in quanto la popstar è stata condannata da una giuria federale per aver copiato in modo inappropriato la canzone di un rapper cristiano chiamato Flame.

Marcus Gray, questo il suo vero nome, avrebbe fatto causa a Perry e al suo gruppo di autori, fra cui il famoso produttore Dr Luke (fra l’altro negli anni scorsi coinvolto in una controversa battaglia legale con la cantante Kesha), perché riteneva che la canzone Dark Horse, contenuta nel disco Prism del 2013, copiasse il beat e la linea strumentale di un suo brano, Joyful Noise, uscito come singolo nel 2011 e contenuto nell’album del 2008 Our World: Redeemed, nominato anche ai Grammy. Dopo un processo durato una settimana nove giudici hanno dato ragione a Gray e ai suoi due co-autori, mentre ora si passerà alla fase in cui si dovrà decidere quanto Perry dovrà pagare per violazione di copyright.

La sentenza viene nonostante i legali della cantante avessero sostenuto che gli elementi similari contenuti nelle due tracce non sono altro che i fondamentali della musica e che quindi è assurdo insinuare che si trattasse di una copia. La stessa Perry e altri testimoni compreso Dr Luke avevano testimoniato di non aver mai sentito la canzone di Gray in precedenza, cosa ritenuta improbabile in aula date le milioni di visualizzazioni del pezzo su YouTube e Spotify. Al momento della sua uscita nel 2014, Dark Horse era rimasta in cima alle classifiche americane per quattro settimane, facendo ottenere a Perry anche una nomination ai Grammy di quell’anno.

Potrebbe interessarti anche





Source link