Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Kyndryl ha annunciato la disponibilità di due nuovi servizi Security Edge, entrambi sviluppati in collaborazione con Cisco. Si tratta di Kyndryl Consult Security Services Edge (SSE) con Cisco Secure Acces e di Kyndryl Managed SSE con Cisco Secure Access.  

Secondo Kyndryl, combinati con le proposte SD-WAN di Kyndryl e Cisco, questi servizi consentono alle aziende di creare una base per la transizione verso un’architettura SASE (Secure Access Service Edge).

I nuovi servizi Security Edge di Kyndryl e Cisco

I servizi Kyndryl Consult Security Services Edge (SSE) con Cisco Secure Access sono stati realizzati con l’obiettivo di aiutare le imprese a integrare un’architettura SSE (Security Service Edge) facendo leva sulla tecnologia di Cisco. Le soluzioni SSE nascono per proteggere l’accesso remoto al web, ai servizi cloud e alle applicazioni private. Se combinate con una SD-WAN, permettono di mettere in piedi un’architettura Secure Access Service Edge (SASE) che migliora  la qualità dell’esperienza dell’utente quando accede alle applicazioni ospitate sul cloud.

Kyndryl Managed SSE con Cisco Secure Access, invece, è stato sviluppato per quelle realtà che preferiscono puntare su servizi gestiti ed erogati tramite cloud. A tutti gli effetti, si tratta di una soluzione end-to-end per la transizione, l’implementazione e la gestione dei servizi SSE attraverso il portafoglio di prodotti e servizi Cisco.

La partnership tra Cisco e Kyndryl ha dimostrato il valore aggiunto che possiamo offrire ai clienti comuni”, afferma Brian Feeney, Vice President, Global Security Partner Sales di Cisco. “Con la tecnologia di Cisco e i servizi di Kyndryl nel campo della cybersecurity siamo in grado di fornire ai nostri clienti una user experience eccezionale e un accesso protetto ovunque e da qualsiasi dispositivo”.

L’approccio di Kyndryl alla sicurezza e alla resilienza è in continua evoluzione, dandoci l’opportunità di esplorare soluzioni innovative con i nostri partner”, dichiara Michelle Weston, Vice President of Global Offerings for Security and Resiliency di Kyndryl. “La partnership con Cisco ci permette di aiutare i clienti ad anticipare gli incidenti di sicurezza in modo più efficace, utilizzando strumenti e funzionalità allineati con il framework di resilienza informatica di Kyndryl”.

Source link