La Cina e le nuove missioni nello Spazio profondo tra Luna, Marte, i giganti gassosi e asteroidi

da Hardware Upgrade :

La Cina sta cercando di recuperare il tempo perso nei confronti delle altre agenzie spaziali internazionali con una serie di progetti che hanno come obiettivo sia l’orbita terrestre ma anche la Luna, Marte, i giganti gassosi e gli asteroidi. Si tratta di diverse missioni che avranno obiettivi ambiziosi soprattutto se si considera che a portarle a termine sarà una singola agenzia spaziale (CNSA).

cina spazio

Non ci riferiamo solamente alla futura stazione con pannelli solari per l’invio di energia verso la Terra oppure al completamento della stazione spaziale Tiangong (che avverrà entro il 2022). Neanche la missione Chang’e-4 (con il rover Yutu-2) attualmente attiva sul lato nascosto della Luna o Tianwen-1 (con il rover Zhurong) su Marte. Lo stato asiatico lancerà diverse sonde spaziali e potenzialmente potrebbe superare gli obiettivi che si sono poste agenzie quali ESA e NASA. Ecco quello che sappiamo.

La Cina e le future missioni spaziali nello Spazio profondo

Sulla Luna sono previste diverse missioni come Chang’e-6 (lancio nel 2024), Chang’e-7 (lancio nel 2026) e Chang’e-8 (lancio prima del 2030). Alla prima, che si pone come obiettivo di riportare dei campioni di roccia dal lato nascosto della Luna, si uniranno anche l’Italia, l’ESA (Svezia) e il Pakistan per fornire parte della strumentazione. La seconda integrerà anche un rover chiamato Rashid-2 realizzato dagli Emirati Arabi Uniti, un rover costruito dai cinesi e infine un nuovo dispositivo che si muoverà sulla superficie “saltellando” (hopper). Non mancheranno poi i rispettivi lander e orbiter che forniranno ulteriori raccolte dati e supporto. Anche Chang’e-8 sarà composta da un orbiter, un lander, un hopper e un rover, tutti realizzati dai cinesi e che getteranno le basi per la futura costruzione della base lunare di ricerca (ILRS) che sarà operativa a partire dal 2035.

cina spazio profondo

Click sull’immagine per ingrandire

Tianwen-2 (il lancio è previsto intorno al 2025 con un razzo Lunga Marcia 3B) invece si concentrerà sul cercare di riportare alcuni campioni dall’asteroide 2016HO3 Kamo’oalewa e, una volta completata questa missione, si dirigerà verso la fascia cometaria per ulteriori analisi. Un’altra missione (che partirà nel 2026 con un razzo Lunga Marcia 3B) dedicata agli asteroidi avrà come obiettivo 2020 PN1 e sarà simile a NASA DART. Ci saranno due sonde delle quali una impatterà contro l’oggetto celeste mentre l’altra osserverà il risultato dello scontro. Si tratterà quindi dell’unione di NASA DART e ESA HERA con un unico lancio.

Tianwen-3 (lancio previsto nel 2028) invece sarà la missione che riporterà dei campioni da Marte. Se riuscirà nelle tempistiche previste potrebbe “battere” sul tempo la missione Mars Sample Return che invece riporterà i campioni solamente nel 2033.

cina spazio

Il possibile design delle due sonde dedicate ai giganti gassosi (fonte)

La Cina ha anche annunciato missioni verso i giganti gassosi. Tianwen-4 sarà una missione costituita da due sonde molto diverse (il lancio è previsto nel 2030). Una impiegherà pannelli solari, con una conformazione simile a NASA Juno, ed esplorerà Giove e il suo sistema di lune (in particolare Callisto) mentre la seconda sonda dovrebbe impiegare un RTG e volerà fino a Urano.

La loro traiettoria dovrebbe prevedere anche dei passaggi ravvicinati a Venere e alla fascia di asteroidi dove dovrebbero essere raccolti ulteriori dati. Le sonde saranno lanciate a bordo di un razzo Lunga Marcia 5. Un’altra missione, che ancora non ha un nome definitivo, dovrebbe portare una sonda nei pressi di Nettuno con un passaggio ravvicinato alla fascia di asteroidi e a Giove. Il suo lancio potrebbe avvenire dopo il 2030. Guardando al 2049, ci sarà invece una sonda che si allontanerà fino a 80-100 AU ai confini del Sistema Solare. La Cina ha anche dichiarato che per Tianwen-3 e Tianwen-4 accetterà anche aiuti da altre agenzie spaziali straniere che vorranno partecipare (essendo nella fase 0 di sviluppo).


Idee regalo,
perch perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!


Source link