La sigla di Game of Thrones con i castelli semoventi riprodotti in Lego


Jonas Kramm ha riprodotto le costruzioni della serie tv come presentate nella celebre sigla introduttiva

L’ultimo episodio dell’ottava, secondo molti discutibilissima stagione di Game of Thrones ha ormai messo la parola fine da qualche settimana a quella che per molti è stata la serie più rappresentativa degli ultimi 10 anni di piccolo schermo. Ma i progetti ispirati alle avventure dei vari Lannister, Targaryen, Stark & co, anche in vista di potenziali spin-off, non sembrano assolutamente intenzionati a esaurirsi. Un esempio? Ciò che ha messo a punto con estrema pazienza mister Jonas Kramm, che ha deciso di riprodurre i diversi castelli presenti nella sigla iniziale del Trono di Spade utilizzando solo ed esclusivamente mattoncini Lego. Ma non solo.

Le fortezze in questione, infatti, non si limitano a riprodurre le torri più celebri delle varie casate. Come è possibile vedere dal video qui sopra, ogni singolo castello è dotato di meccanismi che gli consentono di muoversi e di svilupparsi in tutta la propria imponenza, proprio come accade nell’intro della serie. Girando una manovella è così possibile ammirare il grande Albero-Diga di Winterfell che gira su se stesso, o il minaccioso Titano di Braavos che brandisce le sue armi al cielo. Una collezione di costruzioni d’autore degne di un ingegnere dei Sette regni, riproducibile anche a casa seguendo le istruzioni sul sito internet di Jonas Kramm.

Potrebbe interessarti anche





Source link