Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Sam Barlow, insieme al suo studio Half Mermaid, ha annunciato due nuove produzioni horror in lavorazione: Project C e Project D. L’autore di Her Story e Immortality non ha condiviso ulteriori dettagli in merito e le informazioni al momento note sono state pubblicate attraverso le rispettive pagine di Steam, all’interno delle quali è quasi tutto censurato.

Ora vediamo come in uno specchio, in maniera confusa; ma allora vedremo faccia a faccia: ora conosco in modo imperfetto; ma allora conoscerò appieno come anche io sono conosciuto“. Si tratta di alcuni versi tratti da Prima Lettera ai Corinzi 13:12. A corredo della descrizione vi è un piccolo teaser trailer che riprende una donna che sembra guardare, appunto, in uno specchio. A caratterizzare il filmato c’è un’atmosfera a dir poco cupa.

All’interno delle immagini pubblicate sulla pagina vi è un secondo indizio, un codice, anche se è difficile capire a cosa faccia riferimento. Ad ogni modo, stando alla descrizione (parzialmente censurata) riportata su Steam, dovrebbe trattarsi di un nuovo horror dall’impronta profondamente cinematografica.

Su Project D, invece, le informazioni sono ancora meno. La piccola descrizione è quasi del tutto censurata, ma pare che sarà ambientato nel 1983. Si legge “nurse” (infermiera) e “Be careful [censura] nightmare” (Fai attenzione [censura] incubo), il che fa pensare che sarà ambientato in un manicomio, anche se le immagini lasciano ampio spazio all’interpretazione.

Insomma, due progetti che si preannunciano piuttosto interessanti e profondi, e che senza dubbio seguiremo con curiosità. D’altronde, Barlow è noto proprio per aver rilasciato produzioni fuori dai canoni tradizionali dei videogiochi, sarà quindi interessante capire come lo stile dello studio si approccerà al genere horror.

Source link