Lenovo Tech World 22, il futuro passerà per rollable, IA e sostenibilità: tutte le novità

da Hardware Upgrade :

In occasione del suo evento annuale, il Tech World, Lenovo ha mostrato la propria visione sull’evoluzione della collaborazione tra utenti, spazi e dispositivi con applicazioni reali sia nel mondo fisico che nel Metaverso. L’azienda ha compiuto diverse dimostrazioni su prototipi, soluzioni e novit tecnologiche che anticipano quello che diventer a breve il nuovo modo in cui si lavorer, imparer e collaborer nel mondo digitale. Lenovo continua soprattutto a impegnarsi nella sostenibilit, annunciando la propria visione strategica per raggiungere l’obiettivo a lungo termine di zero emissioni nette.




Luca Rossi di Lenovo mostra il primo prototipo dell’azienda con display rollable


Fra le novit pi interessanti lato consumer c’ sicuramente l’anteprima del prototipo di PC e dello smartphone arrotolabile. Il nuovo form factor dovrebbe garantire maggiore “produttivit, intrattenimento e connettivit su uno schermo dinamico, regolabile e pi grande, in un dispositivo pi piccolo”, al fine di rispondere alle necessit degli utenti migliorando la produttivit in diversi contesti, sia in ufficio sia fuori porta. Lenovo ha svelato una nuova soluzione olografica interattiva e fisica per la comunicazione immersiva in telepresenza e per il lavoro di squadra, chiamata Cyber Spaces. Per la transizione verso la tecnologia del futuro sono necessarie diverse soluzioni, partendo dalla gestione dei big data fino ad arrivare a intelligenza artificiale ed edge computing, ambiti tutti su cui Lenovo sta investendo con l’obiettivo di trasformare le citt e diversi settori fondamentali, come medicina di precisione e settore retail.

“La tecnologia sta trasformando il nostro futuro spazio di lavoro e spazio abitativo in una combinazione di mondi virtuali e fisici, resi possibili dalla potenza della nuova infrastruttura IT che diffusa, prevista e on demand”, sono state le parole dell’intervento iniziale di Yuanqing Yang, Presidente e CEO di Lenovo. “Il potere dell’innovazione non solo la digitalizzazione e la smartificazione di tutti i settori, ma anche la soluzione alle pi grandi sfide dell’umanit. A tal fine, Lenovo ha raddoppiato l’investimento in ricerca e sviluppo affinch la tecnologia intelligente possa contribuire in modo efficace a un mondo in rapida evoluzione”.


Nuovi formati, nuove tecnologie mobile


Una delle innovazioni pi interessanti dal punto di vista dell’utente finale legata ai nuovi form factor. Lenovo e Motorola hanno presentato prototipi di smartphone e laptop arrotolabili, anticipando “una nuova era” in cui questa forma dei dispositivi consente pi contenuti e offre una concreta possibilit di migliorare il lavoro e la vita in modalit ibrida. Il nuovo concept rollable di Motorola e Lenovo compatto, ma non sacrifica le dimensioni dello schermo, consentendo ai contenuti di essere adattati dinamicamente al dispositivo, mentre lo schermo espandibile scorre verso la base interna del PC e dello smartphone. Il nuovo prototipo progettato per semplificare il multitasking, la navigazione, favorendo cos un uso pi profondo della tecnologia quando si in movimento.


Lenovo Tech World 2022


Lenovo ha mostrato anche l’app Lenovo Freestyle, che consente il controllo e la collaborazione universale tra un tablet e un PC: tramite l’app gli utenti possono accoppiare e trasformare senza problemi il proprio tablet in un secondo schermo portatile per estendere lo spazio desktop o farlo diventare un touchscreen wireless per il proprio laptop. Ready For Platform estende le capacit degli smartphone della serie edge su schermi pi ampi, consentendo un’esperienza desktop mobile, sessioni gaming come se si utilizzasse una console e streaming di contenuti e videocall.

Infine l’azienda ha mostrato Remote Work Enablement, che fornisce hardware, software e servizi premium abilitando i lavoratori da remoto a effettuare in modo rapido e immediato la configurazione dellarea di lavoro.


Lenovo Tech World 2022


Durante la sessione principale, Luca Rossi, President dell’Intelligent Devices Group di Lenovo, ha mostrato il nuovo prototipo Lenovo ThinkReality VRX e il nuovo concept Cyber Spaces, che insieme possono replicare un’esperienza face-to-face anche se gli interlocutori si trovano a grandi distanze, fornendo una soluzione olografica interattiva per la comunicazione in telepresenza e il lavoro di squadra. Lenovo ha poi mostrato i progressi nelle “virtual personas” o “digital human”, tecnologie pensate per ridurre ai minimi termini le problematiche delle videoconferenze tradizionali, fra cui larghezza di banda non sufficiente, qualit e privacy.

Novit nell’ambito dell’IA

Non solo Metaverso e nuovi formati di dispositivi, ma anche l’IA sar fondamentale nel futuro tecnologico di Lenovo. L’azienda ha presentato, durante l’evento, la soluzione Production Decision Engine, che utilizza IA e big data per affrontare le molteplici sfide della digitalizzazione. Supplier 360, invece, identifica, analizza e mitiga i rischi della supply chain per aiutare a pianificare gli scenari ipotetici; mentre la soluzione Smart Services anticipa l’esigenza di eventuali riparazioni ottimizzando la gestione di reti, lintervento di tecnici dell’assistenza e il supporto logistico.

Lenovo ha anche mostrato una soluzione per il mondo dell’educazione, Virtual Classroom, che offre insegnanti virtuali agli studenti, fornendo test e consigli personalizzati, e una nuova soluzione di collaborazione video da remoto che pu connettere i lavoratori in prima linea con esperti da remoto per eseguire delicati lavori – ad esempio di riparazione – sfruttando le indicazioni di personale pi qualificato in tempo reale.


Lenovo Tech World 2022


Insieme a VMware, inoltre, Lenovo ha annunciato un nuovo Protocollo dIntesa per Edge e Cloud Innovation Labs, con piani in corso per lo sviluppo di soluzioni edge, AI e multi-cloud ingegnerizzate in collaborazione che aiuteranno ad accelerare la trasformazione del business negli ambienti di produzione e retail. Kirk Skaugen, President dell’Infrastructure Solutions Group di Lenovo, ha discusso della necessit di sfruttare immediatamente i dati di tutti i settori per trasformarli in modo intelligente e portare avanti il concetto di “computing everywhere”. L’infrastruttura intelligente di Lenovo alla base di questa trasformazione, che prevede un raddoppio della crescita globale dei dati entro il 2025, con l’azienda che stata affiancata dai leader di VMware e del Barcelona Supercomputing Center per rispondere alla crescita di potenza computazionale richiesta, anche grazie a IA ed edge computing.

Fra le novit hardware annunciate durante l’evento citiamo inoltre la serie di server ThinkEdge, fra cui i modelli SE350 e SE450, che si caratterizzano per l’elevatissima efficienza anche in condizioni estreme grazie alla presenza di una GPU ad alte prestazioni per supportare applicativi di IA pesante. Lenovo ha anche mostrato XClarity, una piattaforma di gestione del software cloud unificata e aperta che semplifica l’implementazione, l’automazione, la misurazione e il supporto dell’IT dall’edge al cloud. L’azienda ha anche presentato la piattaforma Edge Cloud, che abilita varie applicazioni nei settori verticali, nonch la soluzione di hybrid cloud, che copre l’intero ciclo di vita dalla creazione, migrazione, utilizzo e gestione del cloud ibrido.

Obiettivo emissioni nette a zero entro il 2050

Tutte le novit annunciate da Lenovo convergono con la nuova strategia annunciata a favore della sostenibilit tecnologica. L’azienda ha condiviso infatti la propria visione per azzerare le emissioni nette entro il 2050, con i primi passi per ridurre le emissioni gi entro il 2030. Lenovo sta allineando i suoi obiettivi di riduzione delle emissioni all’iniziativa Science Based Targets per contribuire agli obiettivi dell’accordo di Parigi, con azioni che coinvolgeranno prodotti e produzione al fine di ridurre l’impronta di carbonio. Gli esperti intervenuti in occasione dell’evento hanno inoltre chiarito la necessit di aderire a standard credibili e l’esigenza di collaborazione tra enti pubblici e privati al fine di compiere progressi verso un futuro pi intelligente e sostenibile, enfatizzando al contempo il significato e l’importanza degli impegni net-zero.

Nel futuro di Lenovo, insomma, l’IT tradizionale continuer a evolversi in una nuova architettura pi complessa in cui dispositivi client, l’edge computing, il cloud computing, la rete e l’IA lavoreranno tutti insieme per fornire soluzioni che promuoveranno un’ulteriore digitalizzazione globale in tutti i settori. Un obiettivo condiviso con una buona fetta del mondo IT, con il Tech World 22 che ha visto moltissimi esponenti chiave del settore, fra i partner tecnologici di Lenovo. Fra questi il CEO di Lenovo, Yuanqing Yang, stato raggiunto da Cristiano Amon, Presidente e CEO di Qualcomm; Pat Gelsinger, CEO di Intel; Julie Sweet, Presidente e CEO di Accenture; Lisa Su, CEO di AMD; e Arvind Krishna, Presidente e CEO di IBM. Hanno partecipato anche Stefano Domenicali, Presidente e CEO di Formula 1 e Panos Panay, Executive Vice President e Chief Product Officer di Microsoft.

Quest’anno il Tech World si tenuto in un periodo molto vicino alla celebrazione globale Think 30 di Lenovo, in onore dei 30 anni di design mirato e innovazione ingegneristica di ThinkPad e ThinkSystem, in cui sono stati celebrati gli oltre 200 milioni di dispositivi ThinkPad venduti.


Source link