LG OLED Flex: dal vivo il TV/monitor che si curva a comando | VIDEO

da Hardware Upgrade :

Se il momento d’oro dei televisori curvi passato da un pezzo (sono stati una vera e propria meteora), in ambito monitor i pannelli curvi trovano perfettamente senso e sono molto utilizzati. Molti nell’acquisto di un monitor/TV tuttofare sono per ancora oggi molto indecisi: un pannello curvo ottimo per avere grande immersivit quando si alla scrivania per giocare o creare contenuti multimediali, mentre non la soluzione migliore per rilassarsi, appoggiarsi allo schienale della sedia e guardare la propria serie TV preferita.

LG OLED Flex: la curvatura la decidi tu

LG OLED Flex 42 pollici anteprima primo contatto showroom Milano

LG ha la soluzione al problema e a IFA 2022 ha messo in mostra LG OLED Flex, un televisore OLED da 42 pollici che ha la possibilit di curvarsi fino a un raggio 900R e diventare un perfetto monitor. Dopo il breve primo contatto alla fiera berlinese, abbiamo avuto l’occasione di approfondirne la conoscenza nello showroom milanese di LG e vi proponiamo le nostre impressioni nel seguente video:

[HWUVIDEO=”3307″]LG OLED Flex: dal vivo il TV/monitor che si curva a comando[/HWUVIDEO]

Come diciamo nel video, LG OLED Flex nasce come televisore ed effettivamente porta in dote tutte le caratteristiche dei TV OLED di casa LG, in particolare il pannello assimilabile a quello di un LG OLED C2 da 42 pollici con tecnologia OLED Evo e processore AI Processor α9 Gen5.

Il sample presente in showroom ancora di quelli ‘pre produzione’ per cui non stato possibile effettuare nessuna misura, ma il tempo a disposizione ci ha permesso di approfondire le caratteristiche di questo particolarissimo prodotto.

LG OLED Flex: per pochi

LG OLED Flex 42 pollici anteprima primo contatto showroom Milano

Un prodotto che, lo diciamo subito, ‘per pochi’. Probabilmente solo i pi impallinati degli OLED LG o chi effettivamente necessita di unire due prodotti in uno decider di spendere i 2.999 necessari per ordinare il prodotto sul sito LG.

C’ da dire che effettivamente LG OLED Flex un prodotto dalla doppia anima, che copre bene le esigenze sia di chi cerca un televisore, sia di chi alla ricerca di un monitor OLED curvo, anche per lavori professionali, vista la qualit che i TV LG hanno saputo dimostrare nelle nostre recensioni in termini di luminanza e fedelt colore. Troviamo supporto ai vari formati HDR, tra cui HDR10, Dolby Vision IQ e alla modalit Filmmaker Mode.

LG OLED Flex 42 pollici anteprima primo contatto showroom Milano

Rispetto a un TV normale, LG OLED Flex vede un diverso schema per gli altoparlanti, che non sono integrati dietro lo schermo, ma invece fanno parte della base e sono orientati direttamente verso l’utente, alla stregua di una piccola soundbar. Il maggiore spazio a disposizione ha permesso anche di raddoppiarne la potenza rispetto, ad esempio, a quelli integrati su un TV di pari diagonale, arrivando a 40W. Gli altoparlanti offrono supporto Dolby Atmos e Virtual Surround 7.1.2.

LG OLED Flex 42 pollici anteprima primo contatto showroom Milano

Anche le connessioni sono gestite in modo differente rispetto a un normale televisore: oltre alle quattro porte HDMI 2.1 48Gbps con supporto 4K 120 Hz VRR, troviamo anche pi porte USB per la connessione di periferiche come mouse e tastiera, con un piccolo tasto che permette di commutare in modo molto veloce l’utilizzo tra il TV e il sistema collegato, sia esso un PC o una console. Il tasto di commutazione posto sulla base, vicino all’uscita cuffie, anch’essa posizionata in modo diverso rispetto ai classici TV e molto pi a portata di mano.

Chicca per gli amanti dell’estetica la possibilit di regolare in diversi modi l’illuminazione RGB posteriore, che pu essere fissata sul proprio colore preferito, fatta vibrare a tempo di musica o accordarsi alla cromia presente sullo schermo.

LG OLED Flex: il capostipite di una serie?

LG OLED Flex 42 pollici anteprima primo contatto showroom Milano

Nella prova che abbiamo fatto, alternando la visione di contenuti dalle piattaforme di streaming a giochi su Xbox, effettivamente la possibilit di regolare la curvatura del display una funzione interessante. In particolare la curvatura pu essere regolata da telecomando su tre impostazioni (Schermo piatto, curvatura personalizzata e 900R al 100%), ma per quella intermedia possibile scegliere fino a 20 posizioni curve a passi del 5% (19 posizioni escludendo 0% e 100% che sono gi agli estremi. Se nella visione di contenuti televisivi e cinematografici la curvatura pu sembrare innaturale, in giochi come Forza Motorsport avere un display curvo permette di godere di un’esperienza molto pi immersiva. Discorso simile per giochi come Metal Hellsinger, in cui anche il comparto audio di LG OLED Flex ha dimostrato di essere all’altezza del suo ruolo.

In sintesi LG OLED Flex un prodotto molto interessante, al momento adatto a pochi utenti, ma che potrebbe essere la testa di ponte per una gamma pi ampia nel futuro, con la possibilit di allargare la platea dei TV/monitor a curvatura variabile.

Source link