Seleziona una pagina

Da Punto-Informatico.it :

Linktree, la piattaforma che permette di creare una pagina con i propri link e contenuti, ha annunciato oggi nuove funzionalità. Tra queste, ci sono la programmazione dei link, l’archiviazione, la funzione di “priorità” per mettere in evidenza un collegamento e il recupero automatico degli ultimi video da YouTube e TikTok.

Con la nuova funzionalità di programmazione dei link, gli utenti di Linktree possono impostare una data e un’ora per la pubblicazione di un link sulla loro pagina. Possono anche scegliere il fuso orario più adatto al loro pubblico. Inoltre, possono selezionare un orario di disattivazione per i link pianificati, in modo da rimuovere automaticamente i link non più pertinenti.

La startup australiana ha introdotto anche la possibilità di archiviare i link che gli utenti non vogliono mostrare sulla loro pagina. Questa funzione permette di mantenere le statistiche relative al link, senza doverlo eliminare definitivamente.

Inoltre, sarà possibile mettere in evidenza un link tramite la funzione “priorità”. Gli utenti potranno scegliere di espandere automaticamente un link o animarlo quando qualcuno visita la loro pagina Linktree. Questo può aiutare a catturare l’attenzione dei visitatori su un link importante.

Il recupero automatico degli ultimi video

Linktree permette già di mostrare i contenuti di diversi account di social media. Ma per gli utenti Pro, ha aggiunto la funzione di recupero automatico degli ultimi video da YouTube e TikTok. Questa funzione permette di aggiornare automaticamente la pagina Linktree con i video più recenti pubblicati su queste piattaforme.

Disponibilità e costi delle nuove funzionalità

La funzione di archiviazione dei link è disponibile per tutti gli utenti di Linktree. Le funzioni di programmazione dei link e di priorità sono disponibili per gli utenti a pagamento abbonati al piano Starter o superiore. La funzione di recupero degli ultimi video è disponibile per gli utenti del piano Pro.

Linktree: una piattaforma in continua crescita

Linktree, che conta più di 45 milioni di utenti, ha nominato il mese scorso Jiaona “JZ” Zhang, ex dirigente di Webflow, come Chief Product Officer. La startup ha anche assunto Martin Gould e Johnny Hunter per guidare i suoi sforzi nel campo dell’AI. I due hanno fondato la società di rilevamento audio Sonalytic, venduta a Spotify nel 2017, e la startup di content discovery This One, sostenuta da Sequoia, che sta per chiudere i battenti in quanto il duo si è unito a Linktree. L’anno scorso la società ha acquisito due startup di link-in-bio, Koji e Bento. Mentre Koji è stata dismessa, Bento è ancora attivo come prodotto.



Fonte Punto Informatico Source link