Live View, su Google Maps arriva la realtà aumentata


Tante novità sul servizio di mappe con soluzioni per orientarsi al meglio e ricavare più informazioni

Google Live View
(Foto: Google)

Spesso può essere difficile comprendere quale direzione prendere osservando le indicazioni sulla mappa, anche con il puntatore che sfrutta la bussola. Ma con la novità Google Live View ora Google Maps può rendere tutto più naturale e facilmente comprensibile grazie al supporto della realtà aumentata.

Come funziona? Grazie a frecce che segnalano con più precisione dove incamminarsi ma soprattutto con il grande ausilio delle immagini del mondo reale si orientano automaticamente sul display ogni qual volta si guarda in una direzione.

Così, invece che un incrocio di quattro o cinque vie con la bussola che può creare confusione, basterà un’occhiata allo schermo e dirigersi verso il palazzo color verde scuro oppure verso il monumento equestre e così via. La comodità è evidente, soprattutto per il fatto che muovendosi a piedi la velocità è ridotta e spesso ci si incammina per troppi passi prima di comprendere di aver preso la via opposta.

Prima di oggi Live View era disponibile solo per le Local Guide di Google Maps e per gli utenti possessori di smartphone Pixel di Google, ma si renderà disponibile su buona parte dei cellulari con il sistema operativo del robottino verde compatibili con ARCore, ma anche con gli iPhone che supportano ARKit. La disponibilità sarà diffusa gradualmente, in questa pagina l’elenco completo dei dispositivi compatibili.

Come sfruttare Google Live View?

– Si dovrà aprire Google Maps dunque cercare un luogo o una destinazione dal motore di ricerca oppure indicandolo sulla mappa con un tap prolungato;

– Si dovrà selezionare “Indicazioni” in basso a sinistra e scegliere di ricevere quelle per lo spostamento a piedi (l’icona è in alto);

– Infine, basta cliccare su Live View in basso per aprire la funzione.

 

Potrebbe interessarti anche





Source link