Logitech G502 X, l’iconico mouse da gaming rinasce con tre nuove versioni

da Hardware Upgrade :

Considerato da molti giocatori uno dei migliori mouse di sempre, il G502 di Logitech si appresta a tornare con una nuova gamma che reinventa un’autentica icona della tecnologia.

logitech g502 x

Il produttore svizzero annuncia così la linea G502 X con ben tre nuove versioni del popolare mouse da gaming: una cablata, una wireless e l’edizione Plus, che propone come unica aggiunta un sistema d’illuminazione RGB personalizzabile. Scopriamo le novità della gamma.

Logitech presenta i mouse G502 X. Parola chiave: Lightforce

Lanciato nell’ormai ‘lontano’ 2014, il G502 Proteus Core di Logitech è stato il primo mouse da gaming ad alzare l’asticella dei DPI a 12.000 punti per pollice. Otto anni dopo, il G502 X ripropone le caratteristiche vincenti del suo antenato, così come l’iconica forma ergonomica, introducendo però alcune novità basate sulle tecnologie di ultima generazione.

logitech g502 x lightforce

Ecco dunque che arrivano gli switch ibridi ottico-meccanici Lightforce. Progettati da Logitech per elevare ulteriormente il livello di prestazioni in-game, questi ‘microswitch’ combinano i vantaggi dei tradizionali switch ottici con le sensazioni di attuazione di quegli switch meccanici che, oggigiorno, troviamo in numerose periferiche gaming di fascia alta.

Per essere più pignoli, i mouse della gamma G502 X non utilizzano dei veri switch meccanici, bensì dei contatti galvanici che si comportano come tali per restituire lo stesso feedback tattile e la medesima precisione. Con questa soluzione ibrida Logitech può assicurare un’attuazione ottica affidabile a bassissima latenza, oltre ad una maggiore precisione in fase di gioco. Stando alle dichiarazioni ufficiali del produttore, la tecnologia Lightforce garantisce tempi di risposta più veloci del 68% rispetto alla versione precedente del mouse.

Il sistema Lightforce è affiancato dall’apprezzato sensore ottico HERO 25K, capace di offrire una precisione 1-1 a livelli inferiori al micron e zero smoothing, filtering o accelerazione.

G502 X, G502 X Lightspeed e G502 X Plus

Le novità della gamma G502 X non sono solo quelle che troviamo ‘sotto il cofano’. Logitech non si è limitata ad aggiornare il suo popolare mouse con un’unica revisione: sono tre i nuovi modelli disponibili e ciascuno di essi offre caratteristiche e feature uniche.

logitech g502 x cable

Abbiamo la versione cablata del Logitech G502 X – che è anche il modello più economico – e due versioni wireless: il G502 X Lightspeed e il G502 X Plus. Entrambi i mouse sono dotati di ricarica USB-C, sono compatibili con la connettività wireless ad alta velocità di Logitech e con la tecnologia di ricarica Powerplay. La versione Plus, quella più costosa, è tuttavia l’unica ad offrire un sistema d’illuminazione a 8 LED personalizzabile (Lightsync RGB).

Quest’ultima è indubbiamente una novità molto gradita sul fronte estetico, ma ridurrà in maniera sensibile la durata della batteria. La più grande differenza tra il G502 X Lightspeed e il G502 X Plus risiede dunque nell’autonomia: il primo può garantire 140 ore di utilizzo continuo, mentre il Plus arriva a 120 ore e a sole 37 ore di durata abilitando l’illuminazione RGB.

In merito ai modelli wireless, gli utenti avranno la possibilità di utilizzare il G502 X con lo stesso ricevitore di alcune tastiere da gaming targate Logitech, riducendo il numero di porte USB occupate sul PC. I modelli compatibili sono solo tre: Logitech G915, G915 TKL e G715.

logitech g502 x lightspeed

Oltre agli switch ibridi Lightforce, tra le novità condivise dai tre modelli della linea G502 X troviamo un redesign del pulsante di cambio DPI, ora reversibile e rimovibile per adattarsi alla forma della mano e allo stile d’impugnatura dell’utente. Anche la rotella di scorrimento cambia per offrire maggiore stabilità, mantenendo tuttavia la doppia modalità di scorrimento – sì, c’è anche lo scroll ‘infinito’ iper-veloce. Viene inoltre modificata la texture delle superfici gommate, mentre il peso complessivo del mouse è stato leggermente ridotto.

“Il G502 è un’icona del gaming e sappiamo che la community è alla ricerca di un’offerta di nuova generazione”, ha dichiarato Ujesh Desai, vicepresidente e direttore generale di Logitech Gaming. “Abbiamo reinventato l’iconico G502 aggiornandone il design e l’ingegneria portando il leggendario mouse in una nuova era del gaming. Grazie a materiali più leggeri e a una tecnologia all’avanguardia, il nuovo G502 X promette di proseguire sulle orme del G502 in fatto di prestazioni estreme e controllo totale”.

logitech g502 x plus

Parliamo di prezzi e disponibilità. I mouse della nuova gamma Logitech G502 X sono disponibili da oggi e possono essere acquistati sul sito ufficiale del produttore e presso i rivenditori autorizzati. La versione cablata viene venduta al prezzo consigliato di 81,99€; il G502 X Lightspeed è disponibile a 154,99€ mentre il più caratteristico G502 X Plus costa 174,99€. I tre modelli della line-up sono disponibili nelle colorazioni bianco e nero.

Source link