L’Uomo che cadde sulla Terra, ecco il trailer della serie tratta dal romanzo



Da Wired.it :

In queste ore è stato diffuso il trailer di The Man Who Fell to Earth, adattamento seriale del romanzo L’Uomo che cadde sulla Terra di Walter Tevis. Questo scrittore americano era stato forse ingiustamente dimenticato fino a che un’altra sua opera, La regina degli scacchi, non è divenuta negli anni scorsi una delle miniserie più viste su Netflix. Naturale quindi che anche altri network si siano buttati sulle sue opere: in particolare Showtime ha deciso di trarre una serie dal suo romanzo fantascientifico pubblicato nel 1963, da cui nel 1976 era già stato tratto un film che vedeva come protagonista nientemeno che David Bowie.

Content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Come si vede nel video di anticipazione, la vita di Justin Falls (Naomie Harris), scienziata costretta a diversi lavori di fatica per sbarcare il lunario assieme alla figlia piccola, è sconvolta dall’incontro con una creatura aliena piombata all’improvviso sulla Terra e interpretata da Chiwetel Ejiofor. Quest’ultimo è arrivato sul nostro pianeta in fuga dal proprio, distrutto da una calamità che potrebbe ripetersi anche qui. Decide allora di allearsi con Justin per mettere a punto una tecnologia che potrebbe cambiare il destino dell’umanità, eppure saranno molti gli ostacoli e i pregiudizi che si metteranno sulla sua strada, soprattutto quando le autorità scopriranno il suo segreto e vorranno sfruttarlo a proprio vantaggio.

Nel cast della serie, prodotta tra gli altri anche da Alex Kurtzman (Star Trek: Discovery, The Mummy) ci sono anche Jimmi Simpson, Rob Delaney, Sonya Cassidy, Joana Ribeiro, Annelle Olaleye, Kate Mulgrew, Clarke Peters e il mitico Bill Nighy, visto in tantissime saghe come Harry Potter, Doctor Who e Pirati dei Caraibi, oltre che nel cult Love Actually. La serie tratta da L’Uomo che cadde sulla Terra debutterà su Showtime negli Stati Uniti il prossimo 24 aprile, ma non è l’unico titolo ambizioso in arrivo sul canale: tra le novità anche The First Ladies, con Gillian Anderson, Viola Davis e Michelle Pfeiffer che interpretano altrettante mogli di presidenti degli Stati Uniti, e Three Women, tratto dal romanzo Tre donne di Lisa Taddeo di cui molto si è parlato negli anni scorsi. 



[Fonte Wired.it]