Meta Presence, il metaverso di TechStar per la formazione

da Hardware Upgrade :

La formazione a distanza, così come la DaD (Didattica a Distanza), si sono rivelate preziosissime per consentire di proseguire le lezioni, ma hanno dimostrato di non essere esenti da problemi. Il principale è il senso di stanchezza che molti utenti sperimentano a causa delle continue riunioni a distanza. Un fenomeno analizzato anche da un gruppo di docenti dell’Università di Stanford, che gli ha dato un nome: “Zoom fatigue“.

La mancanza del contatto diretto, unita alle tante distrazioni presenti nell’ambiente domestico, rendono infatti più faticoso riuscire a mantenere la concentrazione durante le videochiamate. Una soluzione, secondo TechStar, è quella di fare riunioni nel metaverso

Meta Precence, la formazione si fa nel metaverso

techstar-formazione

TechStar è un’azienda italiana che realizza soluzioni di metaverso destinate alle aziende. Una di queste è Meta Presence, dedicata al mondo della formazione. A differenza delle classiche piattaforme di collaborazione come Zoom e Microsoft Teams, Meta Presence garantisce una maggiore immersività e, secondo il produttore, facilita al concentrazione grazie alla scelta di ambienti, colori, oggetti virtuali e strumenti di interazione. 

Meta Presence immerge gli utenti in ambienti digitali che possono prendere la forma di aule o altre stanze, e offre un vantaggio non trascurabile: consente di tenere sotto controllo il comportamento degli utenti, così da verificarne l’attenzione e ottimizzare l’attività didattica. 

Come prevedibile il focus è sull’interazione e a tal proposito è possibile interagire con dei digital twin, gemelli digitali di oggetti reali, aspetto molto utile soprattutto per laboratori o lezioni tecniche.

Grazie alla digital transformation, la nostra quotidianità è cambiata notevolmente abbattendo spesso le barriere spazio temporali“, commenta Marco Zanuttini, Fondatore e CEO di TechStar.. “Sfruttando le enormi potenzialità del Metaverso in TechStar abbiamo realizzato una soluzione in grado di colmare i limiti delle riunioni o lezioni a distanza; infatti, attraverso l’ambiente 3D di Meta Presence®, è possibile migliorare l’interattività e il coinvolgimento degli utenti, potenziando le loro capacità di apprendimento e dunque anche i risultati”.

Source link