MiCA: la proposta normativa Europea sulle criptovalute pronta per il voto del Parlamento

da Hardware Upgrade :

La regolamentazione MiCA – Market in Crypto Assets – procede nel
suo iter in Europa: i rappresentanti del comitato del Consiglio europeo
hanno inviato il testo definitivo della proposta di legge al
Parlamento per la discussione e votazione in aula
.

Il Comitato dei Rappresentanti Permanenti del Consiglio europeo ha quindi
approvato
il testo del MiCA
e lo ha inviato al presidente della commissione
degli affari economici e monetari del Parlamento europeo.

Ricordiamo che la proposta MiCA, di cui si parla da settembre del 2020,
ha l’obiettivo di creare un quadro normativo omogeneo e coerente per le
criptovalute su tutto il territorio dell’Unione Europea
. Nel caso in
cui la commissione parlamentare dovesse approvare il testo, la
regolamentazione potrebbero entrare in vigore a partire dal 2024. La
prossima riunione della commissione in calendario per il 10 ottobre.

Nel testo approvato dal Consiglio si legge, in particolare: ” importante
garantire che la legislazione dell’Unione sui servizi finanziari sia
adatta all’era digitale e contribuisca a un’economia pronta per il futuro
che funzioni per le persone, anche consentendo l’uso di tecnologie
innovative. La mancanza di un quadro generale dell’Unione per le
criptovalute pu portare a una mancanza di fiducia degli utenti in tali
risorse, che potrebbe ostacolare in modo significativo lo sviluppo di un
mercato in tali risorse”.




Sull’iniziativa dell’EU si espresso anche Changpeng Zhao, il
CEO di Binance, uno tra i pi importanti exchange di criptovalute,
affermando in occasione della Binance Blockhain Week delle scorse
settimane che il MiCA potrebbe diventare uno standard normativo
copiato in tutto il mondo
.

Il quadro regolativo del MiCA andr a stabilire, una volta approvato, una
serie di obblighi e parametri da rispettare per gli operatori del mercato
delle criptovalute, in particolare per le piattaforme di scambio e per gli
emittenti di token, basati su principi di trasparenza, equit e
correttezza
. Tra gli obiettivi del MiCA vi ovviamente la
protezione di clienti dei servizi e dei detentori di criptovalute

con appunto l’attenzione ad un impianto che sia omogeneo in tutte le
giurisdizioni del Vecchio Continente.

Come dicevamo, il testo attende ora l’esame del Parlamento: pur non dando
nulla per scontato, il passaggio in aula dovrebbe per trovare un terreno
abbastanza favorevole all’approvazione specie a seguito del lavoro del
Consiglio europeo. Se il testo sar approvato anche dal Parlamento
bisogner attendere (previa traduzione nelle 20 lingue ufficiali della UE)
la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale per la sua entrata in vigore, che
avverr probabilmente nel corso del prossimo anno e a cui seguir un
periodo di adattamento di almeno 12 mesi per consentire a tutte le parti
in gioco di poter recepire e rispettare i nuovi obblighi.

Source link