Microsoft lancia Project Volterra: un mini PC pensato per migliorare Windows on ARM

da Hardware Upgrade :

Microsoft ha annunciato il lancio di Project Volterra, il primo mini PC dell’azienda alimentato da un processore ARM. Chiamato anche Windows Dev Kit 2023, il nuovo sistema pensato per i Windows Developer e ha l’obiettivo di aiutare questi ultimi a portare le proprie app sui dispositivi che fanno uso di processori con architettura ARM.


Windows Dev Kit 2023 lanciato in otto paesi


Windows Dev Kit 2023 era stato annunciato in occasione della conferenza Build di quest’anno: si basa lla piattaforma Qualcomm Snapdragon 8cx Gen 3 abbinata a 32 GB di RAM e uno spazio di archiviazione di 512 GB su SSD. Lungo lo chassis sono presenti diverse porte, fra cui tre USB-A, due USB-C e una Mini DisplayPort. Chi usa il sistema pu collegare fino a tre monitor, di cui due alla risoluzione massima 4K con frequenza a 60Hz.


Windows Dev Kit 2023 lanciato in otto paesi


Caratteristica peculiare del sistema la neural processing unit (NPU), utile per consentire agli sviluppatori di testare esperienze e applicazioni basate sull’intelligenza artificiale. Secondo quanto dichiarato da Microsoft la NPU integrata circa 90 volte pi veloce dei processori tradizionali o 20 volte pi veloce delle GPU quando si utilizzano modelli di intelligenza artificiale specifici.


Windows Dev Kit 2023 lanciato in otto paesi


Il lancio di Project Volterra un passo importante per Microsoft, anche perch rappresenta un chiaro segnale dell’interesse sullo sviluppo dei propri sistemi con architettura ARM, a poche settimane di distanza dal lancio della nuova gamma Surface Pro 9, venduta anche in versione ARM e non pi solamente con processori Intel Core.

Windows Dev Kit 2023, specifiche

  • CPU: Snapdragon 8cx Gen 3 + NPU
  • RAM: 32GB LPDDR4X
  • Storage: 512GB SSD
  • Connettivit: Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.1
  • Porte: 2x USB-C, 3x USB-A, Mini DisplayPort, Ethernet
  • Dimensioni: 196 x 152 x 27,6 mm
  • Peso: 960g

Windows Dev Kit 2023 ha un prezzo di 599 dollari ed adesso disponibile in otto paesi: Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti.



Source link