Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Non solo Fastweb, iniziano a fioccare i progetti per lo sviluppo di un GPT completamente italiano. Un nuovo sviluppo in tal senso arriva da CINECA e iGenius.

Il principale centro di supercalcolo italiano e l’azienda che opera nel ricerca e sviluppo di  tecnologie di Intelligenza Artificiale Generativa hanno annunciato nei giorni scorsi “Modello Italia“.

L’obiettivo è quello di dare forma a un nuovo modello GPT, completamente italiano, che aiuti aziende e Pubblica Amministrazione a sfruttare pienamente i vantaggi derivanti dall’Intelligenza Artificiale generativa, anche in settori sensibili come sanità, finanza, sicurezza nazionale. Il tutto nel rispetto delle normative sulla privacy e sulla sicurezza nazionale.

L’accordo siglato da iGenius e Cineca porterà allo sviluppo di un Foundational Large Language Model (“Foundational LLM”) – modello di reti neurali alla base di strumenti di intelligenza artificiale quali ChatGPT o Crystal – di nuova generazione che sarà rilasciato con licenza completamente open-source, addestrato con diversi trilioni di token e caratterizzato da un’attenzione particolare all’ecosistema delle imprese e della Pubblica Amministrazione, italiane ed europee.

Un aspetto della collaborazione tra iGenius e Cineca è l’attenzione alla riduzione dei pregiudizi e delle discriminazioni su cui spesso si fondano i sistemi di Intelligenza Artificiale. “Modello Italia” sarà progettato e “allenato” con dati qualitativi e controllati per assicurare che l’Intelligenza Artificiale sia equa e imparziale. Questo approccio mira a garantire che i modelli AI siano privi dei cosiddetti “bias” e possano essere usati in modo sicuro in una varietà di applicazioni.

La sicurezza è un altro pilastro fondamentale di questa iniziativa. L’obiettivo è di fornire soluzioni AI che possano essere implementate su larga scala con la massima sicurezza, contribuendo a migliorare significativamente i processi decisionali in settori chiave come la sanità, la finanza e la sicurezza nazionale.

I modelli LLM saranno progettati, inoltre, con una profonda comprensione delle esigenze di compliance, garantendo che le applicazioni di Intelligenza Artificiale rispettino pienamente le normative vigenti, nazionali e sovranazionali, come l’AI Act europeo.

“È davvero una bella notizia per il nostro Paese e per l’Europa. Il modo migliore di cominciare il 2024”, evidenzia Francesco Ubertini, Presidente Cineca. “L’Italia può vantare un’infrastruttura pubblica di supercalcolo tra le migliori al mondo e, grazie a questa, oggi una startup italiana entra nell’arena internazionale dei modelli di linguaggio, con una soluzione completamente aperta, affidabile e pienamente conforme ai principi nazionali ed europei. Il Modello Italia costituirà uno straordinario fattore abilitante per imprese e pubblica amministrazione nell’accelerare l’innovazione digitale“.

Uljan Sharka, Fondatore e CEO di iGenius, ha dichiarato: “I modelli di linguaggio in ambito di intelligenza artificiale hanno il potenziale di democratizzare la conoscenza. Ciò sarà possibile solo se ogni paese e ogni lingua sarà rappresentato allo stato puro. Nessuno meglio degli Italiani può trasformare la propria lingua in superpoteri, questo è Modello Italia, un sistema di AI Generativa che rappresenta non solo la nostra lingua ma una delle civiltà più sofisticate attraverso l’arte, la cultura e le eccellenze per cui siamo famosi nel mondo. Un vero modello di rinascimento digitale che mette l’uomo al centro. A nome del team iGenius sono orgoglioso di unire le forze con Cineca, un’altra eccellenza italiana, per supportare l’ecosistema paese”.

Source link