MSI MEG Ai1300P PCIE5, l’alimentatore pronto per le schede video di nuova generazione

da Hardware Upgrade :

L’avevamo visto a febbraio, ma ora è ufficiale: MSI ha annunciato MEG Ai1300P PCIE5, un alimentatore da 1300W (ma c’è anche un modello da 1000W chiamato MEG Ai1000P) del tutto conforme alla specifica ATX 3.0 e pronto a sostenere le richieste delle schede video PCI Express 5.0 in arrivo nei prossimi mesi.

La specifica ATX 3.0, tra i tanti miglioramenti che contempla, consente di mettere a disposizione delle schede video fino a 600W di potenza attraverso un singolo connettore 12VHPWR PCIe 5.0 con 12+4 pin anziché i tradizionali 6 o 8 pin. Come noto, le schede video sono spesso dotate di due o tre connettori a 6/8 pin per assicurarsi la potenza necessaria.

MSI spiega che, al fine di gestire gli elevati picchi di corrente e gli sbalzi di tensione, gli alimentatori MEG Ai1300P PCIE5 sono dotati di terminali in lega di rame per una migliore sicurezza. Le schede video sono in grado di superare la loro potenza massima di tre volte: secondo MSI, le prossime schede video necessiteranno non solo di 600W di potenza, ma presenteranno escursioni fino a 1800W. Tali escursioni di potenza durano solo 100 microsecondi, ma in presenza di un alimentatore mal progettato possono creare seri problemi al sistema.

MEG Ai1300P PCIE5 è in grado di “raggiungere in sicurezza un’escursione di potenza totale doppia al 200% della potenza dell’alimentatore, soddisfacendo tutti gli standard dei requisiti di test Intel anche al 120%, 160% e 180%. La tensione del MEG Ai1300P PCIE5 può essere controllata entro l’intervallo di tensione consentito quando la corrente cambia rapidamente e violentemente per assicurare la stabilità ed evitare anomalie del sistema”, afferma MSI.

Alcuni alimentatori possono aggirare i picchi di alimentazione alzando la soglia di OPP e OCP. Ciò non avviene con MEG Ai1300P PCIE5, il quale mantiene un livello OPP di 1300W x 1,25 a 1623,55 W”.

Per essere pienamente compatibile con ATX 3.0, MEG Ai1300P PCIE5 rispetta anche i timing imposti dalla specifica, fondamentali per assicurare una risposta veloce alle forti escursioni di potenza e corrente nonché un’efficienza ai massimi livelli: i nuovi alimentatori sono certificati 80 PLUS Platinum. Al momento non sono stati comunicati i prezzi di listino.



Source link