NASA SLS e Artemis I: l’agenzia punta a riprovare il lancio il 2 settembre

da Hardware Upgrade :

Come sappiamo nella giornata di ieri si sarebbe dovuto tenere il primo lancio di NASA SLS e della missione Artemis I diretta verso la Luna. Per chi ha seguito l’evento ha anche saputo che il lancio è stato ufficialmente rinviato a non prima del 2 settembre, quando si aprirà la nuova finestra di lancio di due ore. L’agenzia spaziale è fiduciosa nel fatto che i problemi potranno essere risolti ma rimangono comunque diverse incognite.


Ricordiamo che questo sarà il primo lancio dello Space Launch System e della capsula Orion. A differenza della strategia adottata per esempio da SpaceX con Starship, non sono previsti prototipi prodotti in serie ma componenti che devono funzionare “sin da subito” al meglio. Un fallimento significherebbe ritardi di mesi e una spesa che diventerebbe ancora più gravosa. Ecco cosa è stato dichiarato nella riunione post-“scrub”.

NASA SLS e Artemis I: si lancerà il 2 settembre?

Come scritto sopra, la prima finestra di lancio si aprirà il 2 settembre alle 18:48 (ora italiana) con una durata di due ore mentre un’altra è fissata per il 5 settembre alle 23:12 (e durerà 90 minuti). Una delle incognite principali riguarda il meteo, con il 45° Weather Squadron che ha rilasciato nelle scorse ore l’ultimo bollettino meteo indicando solo il 40% di possibilità di lancio per NASA SLS. Le problematiche riguardano la presenza di formazioni temporalesche che potrebbero causare problemi come lampi oppure vento forte in quota. Nonostante tutto, mancando ancora alcuni giorni, potrebbe esserci un miglioramento.

nasa sls

Attualmente le squadre di ingegneri stanno esaminando i problemi che hanno bloccato il lancio della missione Artemis I. Non avendo ancora chiara la gravità dei problemi i dirigenti non si sono sbilanciati su quando effettivamente avverrà il lancio né sulla necessità di far rientrare il razzo spaziale al VAB. Michael Sarafin (missione manager) non ha escluso la possibilità di lanciare il 2 settembre.

Jim Free (amministratore associato della NASA) ha dichiarato in merito a quanto accaduto ieri che “gli annullamenti dei lanci non sono mai facili, ma a volte sono la scelta necessaria. Mentre oggi non è andata come speravamo, abbiamo imparato di più sul nostro veicolo [ndr. lo Space Launch System] provando sia le nostre squadre che i processi operativi. Le abilità che abbiamo imparato oggi ci aiuteranno a crescere, e la squadra sta sviluppando un percorso verso il lancio di Artemis I. Avremo bisogno di tempo per capire meglio il problema in questione, e la squadra ne saprà di più domani [ndr. oggi] una volta che avremo rivisto i dati. Il risultato di oggi non ostacola il nostro spirito – semmai siamo più determinati. Lanceremo quando saremo pronti. Molte cose sono andate bene oggi e sono orgoglioso della nostra squadra e grato a loro mentre impariamo come far volare questo veicolo. La mia fiducia nella squadra è incrollabile e la loro dedizione è un ispirazione per tutti noi. Vai Artemis”.

Le motivazioni del rinvio del lancio di Artemis I

In generale si sta cercando di lavorare al motore 3 (RS-25) e alla sua linea di spurgo dell’idrogeno che serve a raffreddarli prima del lancio. Tutti gli altri tre motori di NASA SLS invece hanno funzionato correttamente raggiungendo la temperatura desiderata.

nasa sls

Durante le fasi operative le squadre hanno provato ad aumentare la pressione senza successo a causa di una valvola intertank (nella zona centrale, tra i serbatoi di idrogeno e ossigeno). Sarafin ha anche aggiunto che proprio quando è stato rilevato questo problema alla valvola la squadra ha deciso di annullare il lancio perché la sua risoluzione non rientrava nella finestra di due ore.

Una buona notizia arriva sempre da Sarafin che ha aggiunto durante la conferenza che il problema non sarebbe legato al motore in sé ma al sistema di spurgo. Si tratta di una buona notizia perché la sostituzione di un motore sposterebbe il lancio di oltre un mese (e il rientro al VAB). Questa problematica sarebbe potuta emergere prima, durante il WDR, ma questo test si è fermato prima a causa di un altro problema legato alla linea di caricamento dell’idrogeno. A mezzanotte ci sarà una nuova conferenza dell’agenzia riguardante NASA SLS e Artemis I per dare ulteriori informazioni. A questo punto ci potrà essere un annuncio importante in merito al lancio.

Idee regalo,
perch perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!


Source link