Da Wired.it :

Per combattere l’annoso problema del drift che colpisce (prima o poi) ogni Nintendo Switch, la società specializzata in produzione e accessori GuliKit ha presentato un set di joystick sostitutivi che si possono montare al posto di quelli di serie con la promessa di eliminare per sempre la fastidiosa deriva dei controller, un malfunzionamento che può apparire dopo pochi mesi oppure anche dopo anni, dando parecchie noie durante il gameplay. Il costo di queste levette alternative è anche abbastanza accessibile, strizzando l’occhio a chi vuole cercare una soluzione fai da te.

Sembra che la causa del drift dei Joy-Con, i controller del Nintendo Switch, sia dovuto ai potenziometri ovvero ai componenti interni che percepiscono direzione e intensità dei movimenti impressi dai polpastrelli sulle levette, che iniziano presto ad avere problematiche con un uso quotidiano. Il risultato è che un personaggio sul display inizia a muoversi in autonomia verso una direzione oppure quando si cerca di mirare l’immagine non è mai ferma oppure può risultare molto difficile selezionare elementi all’interno di menu visto che il cursore inizia a muoversi da solo come impazzito. Esistono vari metodi che vanno dall’uso di sgrassanti a quelli più drastici con la sostituzione dei Joy-Con, ma possono essere solo cure palliative. 

Di recente Nintendo ha anche presentato nuovi controller stile GameCube che dovrebbero essere esenti da questa problematica, ma per chi vuole una soluzione definitiva allora la proposta di GuliKit potrebbe tornare molto utile. La società è nota per l’ottimo controller wireless King Kong Pro 2 e ha presentato questi joystick da montare al posto di quelli originali che cercano di bypassare il problema eliminando le parti incriminate. La proposta è molto interessante, soprattutto considerando il prezzo di circa 30 euro per la coppia e di circa 55 euro per due coppie in bundle e potrebbe davvero risolvere il problema anche se rimane un’operazione delicata, come mostrato in questo video tutorial di iFixit. Il kit è già disponibile su Amazon internazionale, dovrebbe presto arrivare anche su quello italiano. 



[Fonte Wired.it]