Oggi è il giorno in cui potremmo dire addio ai motori a combustione interna

da Hardware Upgrade :

Dopo diversi rinvii, revisioni, modifiche, e proteste varie dal settore automotive, oggi dovrebbe essere il giorno in cui la Commissione Europea render note le specifiche definitive che dovranno avere i (futuri) motori Euro 7.

La nuova norma andr a sostituire la famosa Euro 6, in vigore dal 2014, ma non sar subito effettiva, ma attraverser un iter che la porter ad essere attiva non prima del 2025, ma si pensa che si possa arrivare anche al 2026 o addirittura 2027.

Euro 7

Sotto la lente d’ingrandimento, come sempre, le emissioni di carbonio, idrocarburi incombusti e particolato fine. Da parecchi mesi i costruttori di auto lanciano gridi di allarme, per la prevista severit dell’Euro 7, che costringerebbe ad una totale revisione e riprogettazione degli attuali motori endotermici in commercio.

Ma a complicare ulteriormente le cose arrivato il ban di questi motori nel 2035, una norma ancora da ratificare e portare a compimento, ma che viene considerata all’atto pratico effettiva. Ci significa che i motori Euro 7 potrebbero avere un arco di vita ridotto di soli 8-9 anni, un lasso di tempo che non giustificherebbe la spesa di ricerca e sviluppo, motivo per cui i costruttori, parecchi, sarebbero orientati a un passaggio diretto all’elettrico.

L’Euro 7 quindi, anzich una nuova norma che ancora deve entrare in vigore, rischia di diventare una sentenza di morte per i motori termici, almeno per quanto riguarda il mercato europeo.




Guarda
tutte le offerte del

Prime Day di Amazon
! Ci sono prezzi pazzeschi su smartphone, PC
portatili, cuffie e molto altro, affari
veri
! Sei a

un click
dalle promozioni imperdibili!

Source link