Operazione nostalgia: gli automobilisti chiedono il cambio manuale sulle ev, ma Honda non ci sta

da Hardware Upgrade :

Nel motori elettrici, diversamente da quelli termici, non esiste il sistema di cambio marcia, in quanto non necessario, e questa caratteristica non sembra essere apprezzata da tutti; alcuni automobilisti hanno contattato Toyota chiedendo di montare sulle sue vetture elettriche un cambio marcia per rendere più coinvolgente la guida e la Casa giapponese ha acconsentito.

Alt

Di diverso avviso è invece Honda, a cui è stata presentata la medesima richiesta. Come riferito dalla rivista automobilista americana Car and Driver, il capo dell’elettrificazione di Honda, Shinji Aoyama, rispondendo a una domanda su un eventuale sistema di marce nei veicoli elettrici, ha affermato che “artificialmente, possiamo farlo. Meccanicamente non è facile”. Pertanto, secondo Honda, non sarebbe possibile replicare un autentico sistema di cambio marcia, come quello presente sulle vetture tradizionali, tutt’al più si tratterebbe di un simulatore “come un’estensione del controllo del suono attivo”, ha spiegato Aoyama.

Alt

Toyota, dal canto suo, sostiene di aver brevettato un proprio sistema dotato di frizione, leva del cambio e rapporti effettivi che il guidatore è in grado di gestire esattamente come farebbe su un’auto a diesel; secondo il costruttore tali modelli di auto potrebbero essere guidati sia col cambio sia senza.

Alt</p

In effetti una prima sperimentazione in questo senso può essere fatta risalire al concept GR HV del 2017 (una reinterpretazione ibrida dell’auto sportiva GT86 con cambio automatico), dove era presente un cambio a H che poteva essere abilitato a la pressione di un pulsante, al posto del pedale della frizione.

Alt




Source link