Podium Advanced Technologies svilupperà il pacco batterie del motoscafo elettrico Riva El-Iseo

da Hardware Upgrade :

Non solo automobili e mezzi pesanti, ma l’elettrificazione dei mezzi di trasporto ha coinvolto anche altre realtà come gli aeroplani elettrici oppure i motoscafi elettrici in varie declinazioni. Recentemente abbiamo scritto di X Shore 1, che ha un prezzo “abbordabile” per questo genere di soluzioni (circa 100 mila euro) oppure modelli più costosi come l’Arc One che invece arriva a costare 300 mila euro. In questo mercato si è inserito anche un marchio storico con l’arrivo del nuovo motoscafo elettrico Riva El-Iseo.

riva el-iseo

Questo modello è stato presentato all’inizio di settembre e punta a unire la storia prestigiosa di Riva con l’innovazione legata alla nuova tipologia di motorizzazione che potrebbe offrire diversi vantaggi. Anche in questo caso si guarda ai facoltosi acquirenti che vogliono provare la nuova esperienza pur potendo vantare il possesso di un modello del produttore di Sarnico (in provincia di Bergamo). Per portare a termine la sua realizzazione è stata anche coinvolta un’altra realtà italiana, Podium Advanced Technologies, che avrà un ruolo importante legato alle batterie.

Podium Advanced Technologies e le batterie del motoscafo elettrico Riva El-Iseo

Ricordiamo che il nuovo motoscafo elettrico Riva El-Iseo è una versione con motorizzazione modificata del già noto Iseo. Questo può contare su una lunghezza di 27 piedi e del quale mantiene parte della struttura, dei dettagli e del design moderno che hanno convinto i clienti. Come detto però, qui cambia la propulsione e quindi troviamo un motore elettrico Parker GVM310.

riva el-iseo

La potenza è pari a 250 kW (con un picco di 300 kW) consentendo così di raggiungere i 25 nodi a velocità di crociera mentre la velocità massima e di 40 nodi (autolimitata) sfruttando poi le peculiarità dei motori elettrici in termini di coppia per avere accelerazioni superiori. Per quanto riguarda l’autonomia? Secondo Riva si possono raggiungere le 10 ore senza ricarica se si utilizza la modalità economica (per questo modello prototipale). Xenta invece si occuperà del sistema di trasmissione, controllo delle manette e dei sistemi di bordo oltre che delle modalità di guida e ricarica.

riva el-iseo

Come dichiarato da Podium Advanced Technologies (nome noto per la realizzazione della Delta Futurista e per lo sviluppo delle auto da competizione SCG 003C, SCG 004C e 007 LMH di Glickenhaus), la società sarà impegnata nello sviluppo e produzione del pacco batterie agli ioni di litio per Riva El-Iseo. Le informazioni tecniche parlano di due pacchi batterie indipendenti che si trovano tra sedile di poppa e motore con 75 kWh di capacità ciascuno (150 kWh complessivi) a 800 V. La scelta di avere due pacchi indipendenti è legata alla ridondanza del sistema per garantire maggiore sicurezza in caso di avaria.

Alberto Galassi (CEO di Ferretti Group, che possiede Riva Yacht) ha dichiarato “El-Iseo è un altro meraviglioso capitolo della sfida che solo Riva ha il piacere di vivere ogni giorno: combinare la sua storia leggendaria con le più avanzate tecnologie, generando bellezza e stile che non passano mai di moda”.



Guarda
tutte le offerte del

Prime Day di Amazon
! Ci sono prezzi pazzeschi su smartphone, PC
portatili, cuffie e molto altro, affari
veri
! Sei a

un click
dalle promozioni imperdibili!

Idee regalo,
perch perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!


Source link