Privacy policy, ecco il sito per scriverla a fumetti in pochi minuti


L’idea dell’Istituto nazionale per la privacy con la Scuola Fumetto Cassino ha creato un generatore automatico che crea un’informativa sulla privacy scandita a vignette

Come rendere un’informativa sulla privacy semplice, comprensibile e scorrevole? Con un fumetto. È questa l’idea dell’Istituto nazionale per la privacy e la valorizzazione dei dati, per rispettare uno dei principi del regolamento europeo per la protezione dei dati personali (Gdpr), che impone di “assicurare trasparenza, comprensibilità” per comunicare come vengono trattate le informazioni.

Collaborando con la Scuola fumetto di Cassino l’Istituto ha creato un portale in grado di generare un’informativa sulla privacy a fumetti in pochi minuti.

schermata iniziale dell’iniziativa Pianeta Privacy (fonte: istituto italiano privacy)

Inserendo nei campi prestabiliti i dati necessari per l’informativa sulla privacy il portale genererà automaticamente un fumetto che, raccontando una storia, spiega chiaramente i dettagli del trattamento delle informazioni personali dell’utente.

Wired ha provato il portale e le 19 pagine di fumetto, create dalla matita di Filomena Nostrale e sceneggiate da Arianna Misa, si sono dimostrate una lettura interessante e semplice, in alternativa a lunghi testi scritti in caratteri minuscoli che la maggior parte degli utenti accetta senza leggere.

Tramite questa iniziativa l’utente viene catapultato in una storia a fumetti che spiega vignetta dopo vignetta l’utilizzo che verrà fatto dei propri dati. La protagonista della storia si ritrova sul pianeta Privacy al cospetto di un piccolo alieno che ha il ruolo del titolare del trattamento.

La protagonista incontra l’alieno sul Pianeta Privacy (fonte: fumetto generato dal portale)

I due inizieranno a conversare e il piccolo alieno illustrerà passo dopo passo tutti i dettagli dell’informativa della privacy.

Potrebbe interessarti anche





Source link