Questo piccolo formichiere sembra aver bevuto troppo


Il formichiere nano dell’America del Sud passa il giorno a dormire, mentre la notte si attiva per cacciare. Alla vista sembra non propriamente presente a sé stesso, ma sa farsi valere nella caccia agli insetti

Tra gli animali più curiosi presenti all’altro lato del globo, complice anche il suo strano manto setoso, figura certamente il formichiere nano. Proprio come i suoi omologhi più grandi si nutre di insetti – formiche in primis – è molto piccolo e vive tranquillamente nel centro e Sud America.

Per gli scienziati non è così facile studiarle il formichiere nano: come riportava il National Geographic un paio di anni fa, una spedizione guidata dalla biologa Flavia Miranda per far luce sulle sottospecie di Cyclopes didactylus ha fatto ricorso all’aiuto delle comunità indigene locali, in Brasile, per accelerare le operazioni di individuazione degli animali.

La prima colpevole dei rari avvistamenti è la loro routine: questa specie dorme intensamente di giorno e caccia di notte. Una dinamica certamente da invidiare ma come rivela questo video del format Absurd Creatures, in natura ci sono sempre buone ragioni per evitare una prassi e adottarne un’altra: in gioco c’è la conservazione della specie.

 

Potrebbe interessarti anche





Source link