Rivoluzione in casa 343 Industries: la fondatrice Bonnie Ross lascia lo studio

da Hardware Upgrade :

Un altro abbandono in casa 343 Industries che stavolta coinvolge la numero uno dello studio: Bonnie Ross, fondatrice della software house si occupa da ben 15 anni del brand di Halo, lascia l’azienda che ha fondato e contestualmente anche Microsoft. La donna ha trascorso i suoi ultimi 28 anni con la casa di Redmond.

L’addio della Ross si somma a una serie di partenze che hanno segnato il percorso piuttosto travagliato dell’ultima opera della software house, Halo Infinite. Tuttavia, in questo caso, non si tratta di una scelta voluta o di un allontanamento forzato, bensì di una decisione piuttosto sofferta a giudicare dalle parole che la dirigente ha condiviso su Twitter.


“Mentre speravo di rimanere con Halo fino al lancio dell’aggiornamento invernale, vi faccio sapere che lascerò 343 Industries e a causa di un problema medico familiare. Sono incredibilmente fiera del lavoro che tutti in 343 Industries hanno fatto su Halo Infinite, la Master Chief Collection, la serie TV di Halo e tutto il resto. È stato un onore lavorare insieme al team negli ultimi 15 anni e aver fatto parte di un universo che amo”.

“Ringrazio tutti voi della community di Halo per il vostro supporto. Il futuro di Halo è luminoso. Non vedo l’ora che sperimentiate cosa abbiamo in serbo – e sorridere insieme a voi, come fan, all’Halo World Championship di ottobre”.

Anche Microsoft ha commentato l’addio di Bonnie Ross con parole di elogio verso la dirigente che, come accennato in apertura, ha ricoperto il ruolo di vicepresidente corporate per la società di Redmond. Si tratta quindi di una figura di primaria importanza per la compagnia, la quale a fronte di una tale assenza ha immediatamente riorganizzato la dirigenza di 343 Industries.

Saranno ben tre, infatti, le figure individuate da Microsoft che verranno inserite nella nuova struttura dello studio. Alla Ross subentrerà Pierre Hinze, ex responsabile della produzione. A lui si affiancheranno Bryan Koski come direttore generale del franchising ed Elizabeth Van Wyck come responsabile business e delle operazioni. Pierre Hintze, in particolare, è famoso per messo sui giusti binari lo sviluppo di The Master Chief Collection e ottimizzato la parte multiplayer del gioco, inizialmente disastrosa.


Source link