da Hardware Upgrade :

ROG Falchion Ace è una tastiera meccanica compatta con form factor al 65%. Rappresenta la soluzione ideale per quei giocatori che vanno alla ricerca di prestazioni, di una soluzione agile e facile da gestire, oltre che ampiamente personalizzabile, con il versatile software Armoury Crate. A bordo di questa tastiera, infatti, troviamo gli switch ROG NX Red, simili ai Cherry MX Red, con escursione lineare e punto di attivazione quasi immediato lungo la corsa.



Il punto di attivazione, infatti, è a 1,8 millimetri, con forza richiesta per l’attivazione iniziale di 40gf, mentre per arrivare a fondo corsa servono 55gf. Questo vuol dire che gli switch sono pensati per evitare le pressioni accidentali, e al tempo stesso sono rapidi e reattivi: ideali per il gaming, mentre richiedono un po’ di abitudine per la digitazione. In confronto, i Brown hanno un punto di attivazione a 2 millimetri, con forza richiesta per arrivare al feedback tattile posta a 58gf. I Blue, invece, presentano un punto di attivazione a 2,3 millimetri e forza per il feedback tattile a 65gf. Questi ultimi sono preferibili per la digitazione, mentre i Brown costituiscono una via di mezzo dato che i Red non restituiscono nessun tipo di feedback se non a fondo corsa: tutti e tre i tipi di switch sono comunque disponibili per la ROG Falchion Ace.


ROG Falchion Ace


La pressione restituisce una sensazione piacevole e l’escursione è fluida e stabile, grazie alla lubrificazione che è stata realizzata in fabbrica sull’alloggiamento degli switch. Anche il rumore di rimbalzo risulta particolarmente smorzato. I copritasti di tipo doubleshot in PBT, a loro volta, sono solidi e molto stabili, sfruttando anche schiuma fonoassorbente incorporata per una migliore acustica. Questo vale anche per quei pulsanti più delicati dal punto di vista della stabilità, come la barra spaziatrice e invio.


ROG Falchion Ace


La tastiera è dotata di due porte USB-C, in modo da poter essere agilmente collegata a due PC, mentre un selettore permette di passare dal controllo di un sistema all’altro. Le due porte sono state sistemate alle estremità della parte laterale della tastiera anche per permettere una connessione agevole a prescindere dalla posizione del sistema di gioco. I piedini di cui la tastiera è dotata, inoltre, permettono di selezionare fra tre diverse angolazioni, in modo da andare incontro alle preferenze di tutti gli utenti.


ROG Falchion Ace


Molto interessante anche l’innovativa cover in policarbonato che Asus ROG ha deciso di includere nella confezione: decisamente resistente e pratica da usare, consente di trasportare senza pensieri la tastiera ed evitare che si possa danneggiare.


ROG Falchion Ace


ROG Falchion Ace


Sul lato sinistro, inoltre, ROG Falchion ACE accoglie una barra touch con effetto di illuminazione. Sensibile al tocco, di default consente con disinvoltura di aumentare o diminuire il volume, sostituendo le classiche rotelle che si trovano sulle tastiere più voluminose. Viene egregiamente incontro alle esigenze di contenimento degli spazi che ha questa soluzione, e può essere personalizzata. Piuttosto che agire sul volume, infatti, può essere associata alle macro o ad altre funzioni della tastiera, allo zoom, a specifiche applicazioni o siti web, a stringhe di testo oppure disabilitata, e il tutto può essere configurato con il software Armoury Crate.


ROG Falchion Ace


Fornito per tutte le periferiche di Asus, Armoury Crate è uno dei software più completi e funzionali che troviamo nel panorama delle periferiche gaming. È facile da capire e da usare, e permette di configurare in profondità le proprie periferiche, consentendo di sfruttarle al meglio. Qualsiasi pulsante può acquisire il comportamento voluto dal giocatore, mentre la modalità gaming inibisce il funzionamento delle combinazioni di pulsanti come Alt+F4 o Alt+Tab. Si possono personalizzare delle macro, non solo nelle successioni di pulsanti ma anche nelle tempistiche, e creare dei profili, con ciascuno di essi che può essere associato a una specifica app o a un dato gioco.


ROG Falchion Ace


Armoury Crate è uno strumento anche più potente di così, visto che ha il compito di unificare la configurazione e il controllo di tutti i software e le apparecchiature ASUS e ROG. Integrando numerosi software, permette il controllo completo delle componenti e delle funzioni chiave del sistema di gioco, il tutto tramite un’unica interfaccia centralizzata.


E poi c’è tutto il mondo di Aura Creator. Questa applicazione inclusa in Armoury Crate non solo consente di configurare gli effetti di illuminazione RGB in maniera personale, ma dà modo di sincronizzarli con quelli delle altre componenti della postazione di gioco. Lo si può fare come se si stesse disegnando su un tappeto, con un ripiano in cui possiamo disporre le periferiche nell’ordine desiderato e poi far scorrere su di loro gli effetti RGB come vogliamo.


ROG Falchion Ace


Aura Creator permette di personalizzare strati di effetti RGB per la ROG Falchion ACE tramite una timeline simile a quelle dei programmi di montaggio dei video. Prima si seleziona l’insieme di pulsanti di cui si intende personalizzare l’illuminazione e quindi si imposta un nuovo livello. Poi possiamo disporre la durata di ogni effetto di illuminazione e la successione degli effetti da applicare. Questo ci consentirà di gestire effettistiche differenti per ogni specifica parte della tastiera, e ottenere risultati molto creativi. Al di là ovviamente del poter personalizzare gli effetti sulla base del singolo tasto, decidere quali illuminare e quali spegnere, e molto altro ancora.


Inoltre, si può abilitare la Modalità Performance di Aura, la quale può ottimizzare la fluidità degli effetti di luce, pur richiedendo un po’ della potenza della CPU. Tutte queste personalizzazioni si possono poi memorizzare sulla memoria interna alla tastiera, capace di gestire diversi profili con vari strati di personalizzazione.


ROG Falchion Ace


Al di là del software, però, alcune configurazioni si possono realizzare fisicamente ricorrendo a combinazioni di pulsanti. Si può inibire il pulsante Windows e la barra touch, onde evitare effetti indesiderati durante il gaming. Abbiamo anche il pulsante Function per passare dalla modalità normale a quella Fn. C’è poi il pulsante per configurare le macro senza dover accedere al software e anche la retroilluminazione può essere regolata al volo servendosi di Fn più le frecce direzionali, così come la luminosità dei LED. La tastiera offre anche supporto 100% anti-ghosting e n-key rollover, il che assicura che ogni pressione sia debitamente registrata dal sistema.


ROG Falchion Ace


In definitiva, ROG Falchion ACE durante le nostre prove si è rivelata una tastiera stabile e performante, mentre gli switch NX Red sono l’ideali per giocare, un po’ meno per la digitazione. Ottime le possibilità di personalizzazione, soprattutto per chi ama sperimentare vari effetti di illuminazione RGB e farlo con un software pratico. La componente più interessante in assoluto rimane però quella legata al form factor: ROG Falchion ACE è da consigliare soprattutto per chi vuole contenere l’ingombro sulla scrivania o dispone di spazi ridotti, senza rinunciare alle funzioni più importanti. Nonostante le dimensioni compatte, infatti, permangono pulsanti molto usati dai giocatori come le frecce direzionali, Pag Up e Pag Down, e altri. L’unica controindicazione rimane il prezzo, come spesso purtroppo capita con i prodotti Asus ROG: servono circa 140€, infatti, per portare a casa una ROG Falchion ACE.




















Switch ROG NX meccanici: Red

ROG NX meccanici: Brown

ROG NX meccanici: Blue
Connessione USB 2.0 (TypeC a TypeA)
Form Factor 60%
Illuminazione Per-Key RGB LED
Aura Sync Si
Anti-Ghosting 100%
Macro Tutti i pulsanti sono riprogrammabili al volo ad accetto di Fn
USB Report rate 1000 Hz
Hot Key per i profili Fn + 1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6* * 6 è il default
Hot Key per gli effetti di luce Fn + Destra o Fn + Sinistra
Hot Key per la luminosità Fn + Su o FN + Giù
Hot Key per le macro Registrazione delle macro al volo: Step 1: Fn + L-ALT per iniziare a registrare

Step 2: Fn + L-ALT per interrompere la registrazione

Step 3: Assegnare un pulsante alla macro
Hot key per i controlli multimediali Play/Pause (F5), Stop (F6), Precedente (F7), Successivo (F8), Mute (F9), Volume Giù (F10), Volume Su (F11), Stealth Key (F12)
OS Windows 10, Windows 11
Software Armoury Crate
Dimensioni 305,79 x 101 x 37,5mm
Peso ABS: circa 593g (senza cavo)

PBT: circa 599g (senza cavo)
Copritasti ABS

PBT doubleshot

Source link