Satispay con Save the Children per l’Ucraina

Da Punto-Informatico.it :

Per una buona azione, basta un tap. La campagna di raccolta fondi lanciata da Satispay a favore dell’attività di Save the Children al confine dell’Ucraina ha raccolto quasi 700.000 euro in pochi giorni, meno di una settimana. Ha contribuito una parte non indifferente della community composta da oltre 2,3 milioni di utenti.

Gli utenti Satispay per Save the Children e l’Ucraina

Il denaro servirà a sostenere il lavoro degli operatori impegnati sul campo, in uno scenario di guerra, per accogliere e prestare soccorso a bambini, bambine e famiglie in fuga dalle violenze del conflitto. Una donazione tramite smartphone si trasforma in acqua, cibo, prodotti igienici, cure mediche e supporto psicologico per i rifugiati. Ogni somma, anche la più piccola, può fare la differenza.

Le donazioni a Save the Children attraverso l'app di Satispay

Per inviare il proprio contributo non bisogna far altro che accedere all’app, entrare nella sezione Servizi e selezionare Donazioni. Premendo poi Dona ora si ha la possibilità di scegliere la somma da devolvere. Chiudiamo con il commento di Alberto Dalmasso, CEO e co-founder di Satispay.

Di fronte a situazioni complesse e di grande difficoltà come quelle che stanno attraversando il mondo, con ripercussioni tragiche in Ucraina, la prima sensazione è sempre quella di estrema impotenza. Ma col passare delle ore e del tempo diventa evidente quanto ognuno di noi possa sempre fare qualcosa, e la nostra Community non manca mai di far sentire la propria voce e generosità. Certi del loro supporto, abbiamo messo il nostro servizio Donazioni a disposizione di Save the Children che si è subito attivata, grazie al lavoro straordinario di volontari e operatori, in delicate operazioni di assistenza alla popolazione, e in particolare, a quasi un milione di bambini costretti a cercare salvezza fuori dal Paese.





Fonte Punto Informatico Source link