Scatto in avanti di G.Skill, prove tecniche di memoria DDR5-10000 su motherboard Z790

da Hardware Upgrade :

L’arrivo delle nuove piattaforme Intel Z790 e dei processori Core di 13a generazione ha portato grande fermento nel mondo delle memorie. Nelle ultime ore G.Skill ha annunciato di essere riuscita a overcloccare un singolo modulo di memoria a DDR5-10000, senza l’ausilio di raffreddamento ad azoto liquido, semplicemente “ad aria“.


Clicca per ingrandire

Il traguardo, raggiunto su una motherboard ASUS ROG MAXIMUS Z790 APEX e con un processore Intel Core i9-13900K, stato convalidato tramite CPU-Z a questo indirizzo.


Clicca per ingrandire


Clicca per ingrandire

Non solo, l’azienda sta lavorando su kit DDR5-8000 CL40 32GB (16GBx2) e DDR5-7800 CL38 32GB (2x16GB): l’azienda l’aveva anticipato la scorsa settimana, ma con timing differenti, quindi non chiaro come si articoler la proposta commerciale. Il kit di memoria DDR5-8000, in particolare, ha raggiunto una bandwidth in lettura di oltre 124 GB/s e una in scrittura superiore a 120 GB/s nel test di AIDA64.

Da Gigabyte, invece, arrivano nuovi risultati di record ottenuti sulle motherboard Z790 AORUS TACHYON, Z790 AORUS XTREME e Z790 AORUS MASTER. Nel primo caso gli overclocker sono riusciti a spingere le memorie DDR5 in OC fino a 8333 e 9300 MT/s con raffreddamento ad aria, superando quanto fatto registrare di recente.


Clicca per ingrandire

Per quanto riguarda l’OC a 8333 MT/s, gli overclocker hanno usato un kit ARS32G83D5 con timing 38-48-48-78 e una tensione di 1,55 volt, nel caso dei 9300 MT/s si segnalano i timing 46-58-58-62.


Clicca per ingrandire

Le altre due schede madri, invece, hanno permesso di portare le memorie tramite XMP a DDR5-8000, dimostrando la grande stabilit delle soluzioni Z790 dell’azienda, frutto di una sinergia fatta di componenti di qualit e ottimizzazioni mirate al firmware. Come visibile dallo screenshot, il risultato stato ottenuto con un kit identificato dal part number ARS32G78D5 e timing 36-45-45-75.


Clicca per ingrandire

Tra le tecnologie citate da Gigabyte per quanto riguarda il BIOS troviamo l’impostazione High Bandwidth, in grado di aumentare ulteriormente la bandwidth totale delle memorie XMP senza modificare il clock di memoria.

Source link