Seagate conferma: hard disk da 30 TB e più a partire dal 2023

da Hardware Upgrade :

Dopo diversi mesi in cui si è parlato dei piani di Seagate riguardo il lancio dei nuovi hard disk con tecnologia HAMR e capacità di almeno 30 TB, l’azienda ha ora annunciato che tale lancio avverrà nel corso del 2023. I nuovi dischi non saranno, però, inizialmente disponibili al grande pubblico, e saranno riservati a clienti selezionati come gli hyperscaler.

Gli hard disk da 30 TB di Seagate saranno lanciati nel 2023

È da molto tempo che si parla di nuove tecnologie di scrittura sui e lettura dai piatti magnetici degli hard disk. I tre grandi produttori rimasti, Seagate, Toshiba e Western Digital, hanno trovato ciascuno diverse soluzioni al problema della crescente densità e della conseguente necessità di rendere sempre più precisa anche l’interazione tra i piatti e i campi magnetici prodotti dalle testine. Il concetto alla base di tutte queste tecnologie è che è necessario scaldare in maniera molto localizzata i piatti, così da ridurre l’intensità del campo magnetico necessario a effettuare una scrittura e, di conseguenza, minimizzare il rischio di sovrascrittura di altri dati.

Seagate parla da tempo della sua tecnologia HAMR (heat-assisted magnetic recording, ovvero “registrazione magnetica aiutata dal calore”) e aveva già lanciato in misura molto limitata la prima generazione di dischi basata su tale tecnologia. L’azienda si appresta ora a lanciare la seconda generazione, che dovrebbe garantire capacità di 30 TB e più.

Come già avvenuto per la prima generazione, anche in questo caso il lancio sarebbe limitato ad alcuni clienti selezionati, in particolare gli hyperscaler. Il motivo sarebbe da ricercare da un lato nel prezzo superiore delle nuove unità, dall’altro nell’immaturità della tecnologia, che fa sì che le prestazioni non siano comparabili con quelle degli hard disk attualmente sul mercato.

“Siamo a buon punto nel percorso di sviluppo per il lancio della nostra famiglia di dischi da 30 TB e più basati su tecnologia HAMR”, ha affermato David Mosley, CEO di Seagate, durante la chiamata trimestrale con gli investitori. “Ci aspettiamo di avviare le consegne ai clienti di questi prodotti basati su HAMR entro questo periodo del prossimo anno.”

I piani pubblicati da Seagate prevedono una crescita costante della capacità grazie alla nuova tecnologia HAMR: se nel 2023 arriveranno i modelli da 30 TB, tra il 2024 e il 2025 arriveranno quelli da 40 TB, e nel 2026 arriveranno le unità da 50 TB.

Source link