Da Punto-Informatico.it :

Secondo alcune ricerche di Kaspersky nell’ambito della sicurezza IT del nostro paese, i decision maker hanno una percezione ben chiara dei pericoli legali alla rete.

Non per niente, il 67% dei professionisti coinvolti, considerano come elevato il rischio di attacco informatico. In questo senso, a quanto pare, il settore più sensibile a tale criticità è quello finanziario.

In questo contesto infatti, la forte spinta alla digitalizzazione del periodo post-pandemia e il flusso di denaro considerevole, l’aspetto della sicurezza viene percepito in maniera concreta.

Secondo l’84% degli intervistati poi, le misure attuate dalla propria azienda sono all’altezza della situazione, con una percentuale che tende ad essere maggiore per quanto riguarda i contesti aziendali più ampi rispetto alle piccole-medie aziende.

Anche se il singolo utente rappresenta una “preda” meno appetibile per gli hacker, anche per i comuni cittadini risulta essenziale attuare strategie di protezione adeguate.

Rischio informatico: il 93% delle aziende ha subito uno o più cyberattacchi

I numeri interessanti proposti da Kaspersky però, non finiscono qui: il 93% dei decision maker IT ha affermato che la propria azienda ha subito uno o più
cyberattacchi (o comunque problemi di cybersecurity) durante la pandemia.

Un numero enorme, in cui rientra un 60% di contesti in cui si è venuti a stretto contatto con ransomware o spyware.

Per chi tratta di business, a fare ancora più paura sono i danni veri e propri subiti: nel 44% di casi si parla di ingenti danni economici, mentre nel 32% le conseguenze sono state multe o contenziosi normativi. Ovviamente, risulta difficile poi quantificare i danni d’immagine per un’azienda colpita da attacco informatico.

Una suite di sicurezza come Kaspersky Total Security può, senza ombra di dubbio, essere una soluzione specifica adatta tanto nel contesto domestico quanto in quello aziendale.

Il pacchetto in questione infatti, include svariati tool specifici, spaziando da una VPN intelligente al sistema anti-phishing fino al pratico password manager. Di fatto, tutto ciò che serve per lasciare a bocca asciutta qualunque tipo di hacker o cybercriminale.

Quanto costa Kaspersky Total Security? Grazie alla promozione, questa suite di sicurezza è disponibile con lo sconto del 56% rispetto al prezzo di listino.

Ciò significa che è possibile ottenere tutta la sua protezione per soli 25,99 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.



Fonte Punto Informatico Source link