Si vendono meno hard disk di un tempo, in un mercato dei PC difficile

da Hardware Upgrade :

Tra i vari componenti che hanno registrato un calo di vendite nel corso degli ultimi mesi segnaliamo anche gli hard disk, che stando ai dati di un report formulato da StorageNewsletter hanno perso circa il 15% del volume complessivo nel corso del secondo trimestre 2022.

Cala in misura tangibile il numero di hard disk venduti ma la ricaduta in termini di capacità complessiva è più contenuta: parliamo infatti in questo caso del 2% di contrazione, in quanto si vendono hard disk di capacità superiore.

hard_disk_head_720.jpg

Tutti i principali produttori di hard disk hanno registrato un calo nelle vendite, generalizzato nei differenti settori: Western Digital, Seagate e Toshiba si sono di fatto comportate nello stesso modo. Nel complesso il mercato è alle prese con una contrazione della domanda causata dal mercato dei PC che ha visto vendite in calo nel corso del 2022. E’ questa una dinamica che è conseguenza dell’eccesso di domanda degli ultimi 2 anni, durante i quali la pandemia globale ha portato a radicali cambiamenti nel mondo del lavoro spingendo all’acquisto di PC così che si potesse studiare e lavorare anche in remoto.

Cala il numero di hard disk venduti ma non la capacità di archiviazione complessiva, segnale di come i nuovi modelli vengano preferiti quando permettono di abbinare una capacità unitaria superiore. A contrastare le vendite di hard disk anche la diffusione di SSD, con i modelli d 1TB e 2TB di capacità che stanno diventando sempre più accessibili per questo motivo scelti al posto degli hard disk di pari capacità per un numero sempre più elevato di sistemi desktop notebook.

Source link