da Hardware Upgrade :

Lo YouTuber Mrwhosetheboss ritiene che Samsung abbia un problema con le batterie degli smartphone. A suo dire, un numero sempre pi alto di dispositivi soggetto a rigonfiamenti ed esplosioni, e non necessariamente si tratta di vecchi dispositivi.


In alcuni casi i rigonfiamenti sono evidenti perch il retro dello smartphone si allenta, ma in altri lo spostamento della scocca pu essere cos lieve da rendere impercettibili i problemi alla batteria. Con l’invecchiamento delle batterie al litio, le loro reazioni chimiche sempre pi imperfette possono produrre gas che gonfia le celle della batteria, aumentando il rischio di incendio.




Per scongiurare i rigonfiamenti occorre evitare di lasciare che la batteria rimanga scarica per molto tempo. Molte aziende, infatti, consigliano di mantenere le batterie a una carica di almeno il 50 percento se non si utilizza il dispositivo per lunghi periodi.


I creator che operano sui social network sono particolarmente attenti a tutto questo, perch l’incendio di uno smartphone pu consentire loro di creare un video spettacolare e attraente. A tal scopo Maini e persone come lui spesso conservano dozzine o centinaia di telefoni in condizioni identiche, sebbene non mantengano necessariamente i telefoni ai livelli di carica appropriati.


Ad ogni modo non possibile stabilire quanto possa essere grande o sistemico il problema. Con Galaxy Note 7 Samsung ha gi affrontato una fase decisamente critica a proposito di batterie, che ha rischiato di offuscare la reputazione dell’azienda. Le esplosioni dei terminali Galaxy Note 7 erano cos probabili da indurre diverse compagnie aeree a scoraggiare l’utilizzo di questi dispositivi a bordo. stato un segnale che ha indotto le aziende a condurre esperimenti sulla sicurezza delle batterie, che hanno portato a un miglioramento dell’affidabilit, e non solo per l’azienda coreana.




Un
PC portatile
HP
tuttofare a 399? Su
Amazon
s e con specifiche ottime: AMD Ryzen 5, 8GB di RAM, SSD 256GB e
schermo Full HD
!

Source link