Sony a muso duro contro Microsoft: su Call of Duty un’offerta inadeguata sotto molti aspetti

da Hardware Upgrade :

Inadeguata a molti livelli“. questa la secca risposta di Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment (SIE), all’offerta avanzata da Microsoft per mantenere Call of Duty su PlayStation per diversi anni oltre gli accordi esistenti tra Activision Blizzard e Sony.

Microsoft ha offerto a Call of Duty di rimanere su PlayStation solo per tre anni dopo la fine dell’attuale accordo tra Activision e Sony”, ha spiegato Ryan a Games Industry.biz. “Dopo quasi 20 anni di Call of Duty su PlayStation, la loro proposta era inadeguata su molti livelli e non teneva conto dell’impatto sui nostri giocatori. Vogliamo garantire che i giocatori PlayStation continuino ad avere l’esperienza di Call of Duty della massima qualit e la proposta di Microsoft mina questo principio”.

Non avevo intenzione di commentare quella che intendevo essere una discussione d’affari privata, ma sento il bisogno di mettere le cose in chiaro perch Phil Spencer ha messo tutto in piazza“, ha aggiunto Ryan. Phil Spencer ha dichiarato nei giorni scorsi che l’offerta di Microsoft “va ben oltre i tipici accordi del settore dei videogiochi”; l’obiettivo del boss di Microsoft Gaming quello di tranquillizzare concorrenti e soprattutto le autorit che si occupano di concorrenza affinch arrivi la cosiddetta “luce verde” all’acquisizione di Activision Blizzard per 68,7 miliardi di dollari.

Sony, durante l’analisi dell’operazione da parte dell’Antitrust brasiliana, si opposta all’operazione adducendo che Call of Duty non ha rivali nell’industria videoludica. “Nessun altro sviluppatore pu dedicare lo stesso livello di risorse e competenze alla creazione del gioco. […] Call of Duty stato il gioco pi venduto in quasi tutti gli anni dell’ultimo decennio e, per il suo genere, il titolo pi venduto in assoluto”. Per Sony, il brand di Call of Duty a tutti gli effetti “sinonimo di sparatutto in prima persona” e nessun’altra produzione potrebbe spodestarlo in questa categoria.

Microsoft, dal canto suo, ha ribattuto che “non c’ nulla di unico nei videogiochi sviluppati e pubblicati da Activision Blizzard che sia un ‘must have’ per i publisher rivali che distribuiscono titoli su console e PC”; possedere un franchise come Call of Duty, quindi,non impedir ai rivali di farle concorrenza.



Portatile
HP tuttofare
con Ryzen 7, 8GB di RAM, 512GB
di SSD velocissimo e schermo Full HD a
469,99
? Prezzo pazzesco
su Amazon
(fino ad esaurimento scorte!)

Source link