Seleziona una pagina

da Hardware Upgrade :

Le tecniche di stampa 3D si arricchiscono di una nuova
possibilit grazie al lavoro di un gruppo di ricercatori del Massachussets
Institute of Technology, che hanno sviluppato una tecnica rapida basata su
metallo liquido. Questo innovativo metodo, chiamato stampa di metalli
liquidi
(LMP – Liquid Metal Printing), consente di realizzare
componenti di grandi dimensioni in alluminio in pochi minuti, laddove
tecniche esistenti richiederebbero ore a parit di struttura.

Il processo prevede di convogliare lalluminio fuso in un letto di minuscole
perle di vetro
, che fanno s che il metallo si solidifichi
rapidamente formando una struttura tridimensionale
. Stando ai
ricercatori, LMP capace di mostrare una velocit almeno dieci volte
superiore rispetto a tecniche analoghe. Non solo, i ricercatori affermano
che anche la tecnica di fusione del metallo pi efficiente rispetto ad
altri metodi.




C’ per un compromesso: per mantenere rapidit di esecuzione e
scalabilit necessario sacrificare la risoluzione. LMP stato
utilizzato dai ricercatori del MIT per creare oggetti semplici, come ad
esempio gambe di sedie e tavoli, evitando di stampare strutture con
geometrie complesse. In generale si tratta di una tecnica per creare
elementi e strutture che non hanno bisogno di parti fini o di lavorazioni
sofisticate.

In ogni caso nonostante la risoluzione pi bassa, le parti ottenute con
LMP sono robuste e possono essere lavorate tramite foratura o alesatura.
Inoltre, secondo gli sviluppatori, sono pi durevoli di quelle prodotte
con altri metodi di stampa 3D, dato che il materiale resta fuso durante
tutto il processo e ci riduce le probabilit di rotture o deformazioni.

Sono gli stessi ricercatori MIT a suggerire l’abbinamento di LMP ad altre
tecniche quando necessario eseguire lavori che necessitano sia di
velocit che alta definizione. LMP non limitato all’alluminio: pu
essere applicato anche ad altri metalli, sebbene l’alluminio sia stato
scelto per la sua diffusione e la facile riciclabilit.

Il team sta lavorando per migliorare la tecnica ed evitare problematiche
riscontrate, come ad esempio l’irregolarit di stampa quando vengono
utilizzati ugelli di grandi dimensioni. L’obiettivo quello di arrivare
ad una produzione di metalli innovativa con l’ambizione di rivoluzionare
il settore.

Source link