Tastiera e mouse Trust per giocare e lavorare- Ecco la recensione


GTX 834 Callaz di Trust è una tastiera meccanica per giocare dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Con meno di 50 euro si può avere uno strumento valido e accessibile per tutte le tasche. Si tratta di una tastiera in formato TKL, con base in metallo, compatta e senza tastierino numerico. Si collega con un cavo Usb 2.0, lungo e soprattutto resistente. All’interno della scatola anche lo strumento per sostituire i tasti. 

 

La tastiera è molto maneggevole e al tatto i tasti possono risultare un po’ rigidi ma comunque abbastanza precisi. Molto scenografiche le luci rgb, grazie al tasto bloc scorr, si posso scegliere 20 diverse impostazioni luminose. Manca un software per modificare le configurazioni. Molto utili le lettere trasparenti sui copritasti che si illuminano quando vengono toccate.

GTX 834, Pro e contro

PRO

CONTRO

  • Manca il software per modificare le impostazioni

Un mouse molto particolare

NOW

Tutti gli approfondimenti della rubrica di innovazione e tecnologia

Se siete stanchi del mouse tradizionale allora Voxx di Trust potrebbe fare al caso vostro. Si tratta di un mouse verticale che fa dell’ergonomia la sua arma più importante. Diverse ricerche hanno dimostrato che questa nuova impugnatura riduce lo stress meccanico sulla mano e sul polso. Basta tenerlo in mano e i benefici si notano subito: comodo e soprattutto facile da usare. Per noi il passaggio da una periferica classica a quella verticale è stato indolore.

 

Si ricarica con un cavo usb e si usa senza fili installando un ricerivitore wireless usb. Utile l’interruttore posto sotto il mouse che permette di spegnerlo e quindi risparmiare batteria. C’è anche uno schermo a led che indica se il device è connesso e il residuo della batteria. Il costo è intorno ai 53 euro.

Mouse Voxx, Pro e Contro

PRO

  • Ergonomico
  • Ottimo confort
  • Preciso

 

CONTRO

  • Ricarica della batteria un po’ lenta



fonte : skytg24