Seleziona una pagina
mercoledì, Gen 24

Tekken 8 vi riporterà alla mente i pomeriggi passati con lo storico Tekken 3



Da Wired.it :

Non manca anche una modalità chiamata Episodi Personaggio, che ricorda molto l’arcade dei vecchi Tekken, in cui è possibile affrontare cinque combattimenti per poi assistere al classico filmato finale relativo al personaggio vincitore. Come già accennato, in totale il gioco avrà 32 personaggi, tutte vecchie glorie dei capitoli passati, ad eccezione di tre new entry: Azucena, una lottatrice di MMA e produttrice di caffè di nazionalità peruviana; Victor Chevalier, capo dei servizi segreti delle Nazioni Unite in grado di combattere con diverse armi, tra cui una tecnologica Katana molto potente (questo personaggio è doppiato dal famoso attore Vincent Cassel); infine Reina, una misteriosa ragazza che usa le tecniche della famiglia Mishima, tra cui alcune proprie di Heihachi.

I più nostalgici potranno anche ritrovare l’amato Tekken Ball, la divertente modalità che consiste in pratica in una partita di beach volley, ma con pugni e calci. Qui torna esattamente com’era in Tekken 3, ma con qualche novità nel gameplay, come la possibilità di eseguire anche dei tiri ad effetto. Quello che non cambia è quanto questa modalità riesca ad essere spassosa, soprattutto se giocata con un amico.

Dalle sale giochi virtuali all’AI che impara combattendo

Gli sviluppatori di Bandai Namco non hanno però dimenticato le origini della saga, che ha sempre avuto una grande community oltre che su console, anche nelle sale giochi. Anche se oggi nel nostro paese le sale giochi sono molto meno diffuse che in passato, alla fine degli anni ’90 in tanti si avvicinarono alla serie di Tekken proprio in questi luoghi di ritrovo.

Per dare un bell’effetto nostalgia ai giocatori di vecchia data, nell’ottavo capitolo è stata inserita un’altra modalità single player, chiamata Quest Arcade, dove si creerà un proprio avatar con cui affrontare tanti altri giocatori di Tekken in numerose sale giochi diverse fino a diventare i campioni assoluti del videogioco. Qui troveremo vari tipi di giocatori, da quello che gioca solo per divertirsi o per fare mosse spettacolari, al professionista che vuole vincere tutti i tornei. La storia della modalità è molto semplice, ma ha come scopo principale quello di fungere da tutorial per i nuovi giocatori e per chi è ormai arrugginito, insegnando tutte le meccaniche di Tekken 8.



[Fonte Wired.it]