Telegram, il CEO contro le commissioni dell’App Store per i creator: “distruggono i sogni”

da Hardware Upgrade :

Le regole dell’App Store “distruggono i sogni” e “danneggiano
l’imprenditorialit”: l’opinione del CEO di Telegram, Pavel Durov,
che nei giorni scorsi ha espresso il proprio punto di vista critico sulla
commissione del 30% che la Mela riscuote per gli acquisti in-app per gli
sviluppatori che guadagnano oltre 1 milione di dollari all’anno.

Durov ha condiviso la sua invettiva sul proprio canale Telegram,
spiegando inoltre che Apple aveva fatto sapere a Telegram che non
avrebbe potuto consentire ai creatori di contenuti di utilizzare metodi
di pagamento di terze parti per le vendite tramite Telegram
. In
questo modo Telegram non ha altra scelta che disabilitare i contenuti e i
canali a pagamento sulla versione iOS dell’app. 





“Apple non contenta dei creatori di contenuti che monetizzano i loro
sforzi senza pagare una tassa del 30%. Questo solo un altro esempio di
come un monopolio da migliaia di miliardi di dollari abusa della propria
posizione dominante a spese di milioni di utenti che stanno
cercando di monetizzare i propri contenuti” ha affermato Durov. Il CEO di
Telegram ha invitato l’Unione Europea, l’India e tutto il mondo ad
“iniziare ad agire”. 

Ecco il messaggio integrale di Pavel Durov: 

“Alcuni creatori di contenuti hanno
iniziato a utilizzare bot di pagamento di terze parti per vendere
l’accesso a singoli post nei loro canali Telegram. In questo modo, i
creatori di contenuti potevano ricevere quasi il 100% di ci che i loro
abbonati pagavano, il che stato fantastico.


Sfortunatamente, abbiamo ricevuto la notizia da Apple che non erano
contenti che i creatori di contenuti monetizzassero i loro sforzi senza
pagare una tassa del 30% ad Apple. Dal momento che Apple ha il controllo
completo sul suo ecosistema, non avevamo altra alternativa che
disabilitare tali post a pagamento sui dispositivi iOS.


Questo solo un altro esempio di come un monopolio da trilioni di
dollari abusa del proprio dominio sul mercato a spese di milioni di
utenti che stanno cercando di monetizzare i propri contenuti. Spero che
le autorit di regolamentazione nell’UE, in India e altrove inizino ad
agire prima che Apple distrugga pi sogni e schiacci pi imprenditori
con una tassa pi alta di qualsiasi IVA imposta dal governo.


Nel frattempo, noi di Telegram lavoreremo per offrire ai creatori
strumenti potenti e facili da usare per monetizzare i loro contenuti, al
di fuori dell’ecosistema restrittivo di Apple.”



Source link