da Hardware Upgrade :

Appena dopo la chiusura del mercato azionario americano, Tesla ha rilasciato i risultati finanziari del quarto trimestre 2022, insieme a un quadro generale dell’ultima annata. Le previsioni erano abbastanza alte, in virtù del record di consegne registrato negli ultimi tre mesi, ma c’era il rischio che gli sconti applicati in ultima battuta potessero influire negativamente.

Gli analisti di Wall Street avevano previsto ricavi per 24,6 miliardi di dollari, con un guadagno di 1,13 dollari ad azione. I risultati reali sono un po’ nel mezzo, con incasso leggermente inferiore, 24,3 miliardi, ma con guadagni superiori, 1,19 dollari ad azione.

La forza principale di Tesla continua ad essere il margine operativo del settore automotive, che nel Q4 si attesta a un incredibile 25,9%, una quota che la concorrenza non può nemmeno avvicinare. Di conseguenza la liquidità o la liquidità equivalente continua ad aumentare. Negli ultimi tre mesi si è aggiunto oltre 1 miliardo di dollari, arrivando al totale di 22,1 miliardi in cassaforte.

In generale il 2022 è stato un anno di svolta, nonostante alcune difficoltà con la catena di approvvigionamento, come per tutto il settore, e nei 12 mesi Tesla ha ottenuto un profitto netto di oltre 12 miliardi di dollari.

A margine della call con gli investitori Tesla ha inoltre comunicato che per il 2023 prevede di aumentare ancora i volumi di produzione e consegna, ma contestualmente programma di tagliare i costi operativi per far fronte all’instabile situazione macroeconomica mondiale.

Source link