Seleziona una pagina
Spendi e invia denaro ovunque: prova ora Revolut Premium

Spendi e invia denaro ovunque: prova ora Revolut Premium

Da Punto-Informatico.it :

Revolut Premium è il conto corrente ideale per inviare, spendere, prelevare in tutto il mondo e ottenere vantaggi esclusivi riservati ai titolari. Provalo gratis per 3 mesi e scopri tutti i vantaggi che offre.

Revolut Premium gratuito per 3 mesi: inizia ora la prova!

Per provare Revolut Premium, inserisci il tuo numero di telefono nel campo che trovi nella pagina ufficiale, per ricevere il link tramite SMS da cui scaricare l’app. Aprila ed effettua la registrazione, accettando l’aggiornamento a Premium non appena richiesto.

Il conto Premium ti permette di avere:

  • Canone accessibile: una volta terminato il periodo, Revolut Premium avrà un canone di 9,99€ al mese, offrendoti un sacco di servizi e vantaggi. Se vuoi, puoi anche decidere di non rinnovare l’offerta, una volta terminato il periodo gratuito di prova, per restare con il piano Standard che invece è completamente gratis.
  • Carta personalizzata: puoi personalizzare la tua carta, scegliendo diversi colori dal rosa al grigio siderale. La carta di debito ti permette di prelevare e spendere in tutto il mondo grazie al circuito di pagamento MasterCard.
  • Cashback sugli hotel: prenota il tuo soggiorno tramite Revolut e ottieni un cashback del 10%!
  • Assicurazione completa: sei coperto per tutti dagli imprevisti grazie alle coperture assicurative sul ritardo dei voli, spese mediche all’estero e altro.
  • Invio denaro ovunque: con un solo tocco o clic, puoi inviare denaro a chi ti pare in tutto il mondo, verso un totale di 160 destinazioni, anche per dividere le spese su qualsiasi tipologia di acquisto o abbonamento.
  • Spendi nella valuta locale: se ti trovi fuori per viaggio o lavoro, puoi spendere senza problemi nella moneta locale a un tasso di cambio vantaggioso rispetto altri conti correnti!
  • Sicurezza: Revolut Premium è costantemente monitorato per verificare che non vengano eseguite transazioni non autorizzate. Controlli anche la carta direttamente dall’area privata per impostare i limiti o sospenderla quando vuoi.

Prova ora Revolut Premium gratuitamente per 3 mesi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Le opinioni espresse all’interno dei contenuti sono esclusivamente dell’autore e non riflettono le opinioni e convinzioni di Revolut. Tuttavia, questo sito guadagna una commissione attraverso i link di affiliazione



Fonte Punto Informatico Source link

Unione Europea: il modello di Meta di privacy in cambio di denaro non va bene

Unione Europea: il modello di Meta di privacy in cambio di denaro non va bene

da Hardware Upgrade :

Da qualche settimana Meta ha messo a disposizione un sistema a pagamento che consente ai suoi utenti di procedere con la navigazione e la visualizzazione di contenuti senza dover guardare la pubblicità. La mossa è stata presa anche per venire incontro alle recenti normative europee riguardo alla pubblicità comportamentale. Il punto è il seguente: mettere a disposizione un piano ad abbonamento rappresenta un’opzione sufficiente per gli utenti che non vogliono che le proprie abitudini vengano tracciate e utilizzate a scopi pubblicitari?


EDPB, il Comitato europeo per la protezione dei dati, sostiene che offrire solo un’alternativa a pagamento alla raccolta dei dati non dovrebbe essere l’impostazione predefinita per le grandi piattaforme online. Non emette un mandato ma sottolinea che queste piattaforme dovrebbero fornire un’opzione gratuita che non implichi l’elaborazione dei dati (fonte).



“Si dovrebbe evitare di trasformare il diritto fondamentale alla protezione dei dati in un non problema se si decide di pagare” ha detto il presidente dell’EDPB Anu Talus. “Gli individui dovrebbero essere resi pienamente consapevoli del valore e delle conseguenze delle loro scelte.”


Attualmente, gli utenti dell’UE devono pagare 10 euro al mese per un abbonamento senza pubblicità. Se non lo fanno, i loro dati vengono condivisi per alimentare la pubblicità comportamentale, ossia la proposta di contenuti pubblicitari attinenti alle loro abitudini di navigazione sul web. L’UE sta già verificando se questo sistema è conforme alla legge sui mercati digitali Digital Markets Act, entrata in vigore all’inizio di marzo. L’atteggiamento di Meta sulla pubblicità comportamentale, invece, è sotto la lente di ingrandimento già da tempo.

Source link

conto online con programma cashback e funzionalità innovative per il risparmio

conto online con programma cashback e funzionalità innovative per il risparmio

Da Punto-Informatico.it :

In un mondo finanziario sempre più orientato alla digitalizzazione, HYPE si posiziona come un’innovativa soluzione per la gestione quotidiana del denaro. Con il suo conto online con IBAN, una serie di carte Mastercard e una piattaforma completamente digitale, HYPE offre tutto il necessario per una gestione finanziaria smart.

Caratteristiche principali di HYPE

Apertura conto e Bonus di benvenuto

Aprire un conto con HYPE è semplice e veloce, la registrazione si effettua online e richiede pochi minuti. Inoltre, i nuovi utenti possono beneficiare di un bonus di benvenuto fino a 25€ utilizzando il codice promozionale “CIAOHYPER” durante la registrazione.

Carte di pagamento e sicurezza

HYPE mette a disposizione dei clienti carte Mastercard fisiche e virtuali, inoltre supporta Google Pay, Apple Pay,  garantendo transazioni sicure e veloci sia online che in negozio. Le carte possono essere messe in pausa e riattivate in qualsiasi momento dall’app, assicurando controllo totale sulle finanze.

Vantaggi esclusivi

Gli utenti di HYPE hanno accesso a numerosi vantaggi, come prelievi ATM gratuiti, bonifici istantanei, ricariche senza commissioni e fino al 5% di cashback sulle prenotazioni di viaggi tramite app. Le opzioni HYPE Next e HYPE Premium offrono ulteriori benefici, inclusi prestiti fino a 50.000€, pacchetti assicurativi e assistenza prioritaria.

Promozioni e cashback

HYPE incoraggia anche il risparmio attraverso il suo programma di cashback, permettendo agli utenti di guadagnare fino al 10% sui loro acquisti online. Con funzionalità come Radar, l’app organizza automaticamente le spese, collegandosi ad altre banche per una visione completa delle finanze.

Funzionalità innovative

La funzione “Credit Boost” offre la possibilità di ottenere prestiti istantanei fino a 2000€, verificando i requisiti direttamente dall’app. HYPE è anche attento al risparmio, con sezioni dedicate per aiutare gli utenti a raggiungere i loro obiettivi finanziari.

HYPE offre tre diversi opzioni di conto, il piano base è gratuito e include funzionalità base, mentre le versioni a pagamento Next e Premium offrono una serie di vantaggi aggiuntivi. Per conoscere l’offerta completa di HYPE clicca qui.



Fonte Punto Informatico Source link

Elgato Prompter: il teleprompter ”game changer” per i content creator e non solo

Elgato Prompter: il teleprompter ”game changer” per i content creator e non solo

da Hardware Upgrade :

Elgato ha rilasciato qualche tempo fa un suo Prompter, un prodotto che potrebbe rivelarsi uno dei più interessanti accesori per il content creator realizzati dall’azienda. Elgato la conosciamo come uno dei marchi più importanti nello spazio dei creator e dello streaming, producendo prodotti di alta qualità che si integrano perfettamente tra loro. Da poco l’azienda ha lanciato un teleprompter, un dispositivo che potrebbe risultare a primo impatto sorprendentemente sottovalutato rispetto al valore che può apportare a determinati tipi di creator.

Prima di addentrarci nei dettagli, sappiate che il nuovo dispositivo di Elgato si chiama Prompter e viene proposto dall’azienda ad un prezzo di 299,99€. Non un prezzo economico ma la presenza di un monitor con un vetro bifacciale che riflette il monitor stesso sull’involucro che circonda la fotocamera e che può venire comandato direttamente dall’app di Elgato tramite PC, di certo lo fa prefigurare come un alleato imprescindibile per chi vuole alzare il livello dei propri video.

Sebbene il prezzo possa sembrare impegnativo, il Prompter di Elgato offre una serie di funzionalità che i content creator che lavorano con i video apprezzeranno veramente e vedranno il valore. Il Prompter è forse un prodotto di nicchia, ma crediamo possa essere integrato nel workflow di più creator di quanto si possa pensare a prima vista. Prima di addentrarci nelle applicazioni del Prompter, diamo uno sguardo ravvicinato al dispositivo.

Elgato Prompter: fatto a rigor di logica

Come accennato in precedenza, Elgato non è nuova al mercato degli streamer e dei creator e ha rapidamente affermato il suo marchio con prodotti ben fatti come schede di acquisizione, microfoni, software ecosystem intuitivi e versatilità. Sebbene i prodotti Elgato siano sicuramente più costosi delle soluzioni economiche, è ampiamente riconosciuto che il loro livello qualitativo sia superiore e per certi versi ”premium”. Il Prompter non fa eccezione.

Perché? Elgato assomiglia ad Apple in molti modi, e uno su cui volevamo soffermarci è il modo in cui entrambe le aziende si avvicinano alla creazione di un nuovo dispositivo. Apple non è mai la prima a creare un prodotto completamente nuovo e unico; l’azienda di solito aspetta e vede cosa piace alle persone e applica il suo design a un dispositivo già esistente ed affermato. La rifinitura di Apple si traduce tipicamente nell’integrazione del dispositivo, nell’ecosistema iOS, nell’eliminazione di eventuali problemi sollevati sul design originale del dispositivo, nella ricalibrazione di come l’utente interagisce con esso identificando la funzionalità più intuitiva e nell’aggiunta di funzionalità richieste. Elgato adotta più o meno approccio simile per i suoi dispositivi.

Elgato guarda ai dispositivi già rilasciati e individua modi per migliorarne il design, quasi perfezionandolo in un modo che si adatti meglio ai content creator e agli streamer. Da qui l’idea di questo teleprompter, dove si è preso in considerazione una tecnologia relativamente vecchia che è stata tipicamente utilizzata dai presentatori di notizie per molti anni in ciò che ora possiamo considerare uno dei prodotti preferiti per chi fa video. Ecco il Prompter è un’ingegnosa rielaborazione del classico teleprompter capace di diventerà un elemento essenziale nella cassetta degli attrezzi di molti video creator e streamer.

In confezione sarà presente tutto quello che serve per utilizzare il Prompter con qualsiasi soluzione. Sì, perché sarà possibile usarlo con mirrorless o reflex grazie alla presenza di ben 9 anelli di raccordo, forniti in confezione, e compatibili con molti obiettivi tra cui Sony, Canon, Nikon, Lumix e molti altri. Basterà trovare la misura giusta e avvitare il raccordo sull’obiettivo della camera. Altra soluzione potrebbe essere quella di usare la Facecam di Elgato vista la presenza di un raccordo realizzato appositamente per essa.

Oppure? Sì, sarà possibile usare anche altri tipi di device per la ripresa come un classico smartphone che dovrà solamente venire posizionato con un gancio classico, venduto separatamente, e serrarlo al Prompter di Elgato. Oltretutto è presente anche un raccordo per il Prompter con un telo nero a supporto che garantisce di nascondere la camera e dunque non avere problemi di riflessi con la luce una volta in registrazione.

E se ve lo state chiedendo sappiate che Elgato Prompter funziona con Windows o anche con macOS. Basterà infatti scaricare, in base al vostro sistema operativo, il software della Camera Hub e installarlo sul PC o Mac e avviarlo. Un suggerimento: se su macOS, al primo avvio del software, non vedrete alcun tipo di contenuto sullo schermo dell’Elgato Prompter, sarà necessario dare i permessi al software sulle Impostazioni. Nello specifico si dovrà andare su Impostazioni quindi in Privacy e Sicurezza e Registrazione schermo e audio di sistema. Qui basterà aggiungere l’app Elgato Camera Hub alle applicazione consentite e automaticamente il Mac riuscirà a connettersi all’Elgato Prompter.

Cos’è e come funziona il Prompter di Elgato

Per chi non conosce il funzionamento di un teleprompter, la fotocamera viene posizionata all’interno dell’involucro e riprende attraverso uno specchio a doppio senso. Lo specchio a doppio senso riflette ciò che viene visualizzato sotto di esso. I teleprompter tradizionali, come quelli acquistabili su Amazon, richiedono l’uso di un’app per smartphone o di un tablet che visualizza il testo al contrario in modo che venga poi riflesso correttamente nello specchio. L’idea alla base del teleprompter tradizionale è quella di leggere gli script guardando dritto nell’obiettivo della fotocamera.

Alcuni teleprompter con display molto spesso risultano troppo complicati da far funzionare tra software da programmare o meccanisimi da far incastrare tra di loro. Altri invece sono troppo economici in quanto a materiali utilizzati per la loro realizzazione e dunque poco durabili.

A risolvere la questione sembra averci pensato Elgato con il proprio Prompter. Sì, perché in questo caso l’utente può spingersi oltre grazie alla presenza di un monitor integrato da 1024 x 600 pixel che funge da second display quando è collegato a un PC. Non va sottovalutato quanto sia importante questo cambiamento, in quanto con il Prompter è possibile visualizzare qualsiasi testo sullo schermo, rendendo possibile la lettura degli script in qualsiasi formato (PDF, Word, siti web, ecc.). Insieme a questa funzionalità, Elgato come sempre integra il suo prodotto con un software creato ad hoc che cambia, in meglio, la fruizione di tutto il sistema.

Qui c’è Camera Hub che si abbina direttamente all’ecosistema Elgato e in particolar modo allo Steam Deck consentendo all’utente di cambiare la velocità di scorrimento, le dimensioni, il colore, il carattere e altro ancora.

Tre saranno le modalità che potremo utilizzare con il Prompter: la modalità Testo che permette di realizzare direttamente nell’interfaccia di Elgato Camera Hub un testo con un semplice Copia e Incolla. Qui si potrà scegliere lo stile e il formato dello script ma anche organizzare il testo in base a distinti capitoli e chiaramente gestire anche la velocità di scorrimento e altro. C’è poi anche la modalità Chat in cui sarà possibile connettere il proprio canale di Twitch per poi personalizzare anche le chat in modo da non perdere alcun tipo di messaggio. Chiaramente nell’app Camera Hub sarà possibile impostare ogni tipo di scena. In questo caso sarà possibile assumere il controllo della webcam Elgato , di Cam Link o anche della fotocamera dello smartphone per ottenere video il più possibile perfetti.

Aver utilizzato per qualche settimana il Prompter di Elgato ci ha permesso di lavorare in un modo completamente diverso da prima. Il motivo è presto detto perché con il Prompter collegato ad un braccio mobile come quello di Elgato, in questo caso il Wave Mic Arm, lo si può usare in ogni momento della giornata senza dover montare e smontare il setup ma solo esclusivamente collegando il cavo in dotazione al PC o Mac e avviando Camera Hub. Il fatto che il Prompter funzioni come un monitor esterno significa che è possibile posizionare qualsiasi contenuto direttamente sulla fotocamera, in modo che quando si deve registrare non si guarderà più magari di lato o verso il monitor ma piuttosto direttamente nell’obiettivo della fotocamera. Usare il Prompter di Elgato sembra quasi aggiungere intimità alla conversazione soprattutto per il fatto che tramite il software di Elgato è addirittura possibile aggiungere la chat di una sessione di streaming e dunque leggere i commenti live senza distogliere lo sguardo dalla camera.

Quello che ci è piaciuto particolarmente di questo Elgato Prompter è il fatto di essere realmente un monitor esterno e dunque, collegato, permette di visualizzare direttamente sul Prompter, ad esempio, i vari componenti di una riunione virtuale di gruppo multi-persona e di poter leggere magari un discorso seguendo una pagina su PC o Mac senza distogliere lo sguardo dalla camera. Un’altra funzionalità che si è particolarmente distinta è la possibilità di utilizzare il Prompter come mirino per la fotocamera. Semplicemente aprendo OBS e inviando l’anteprima direttamente sul display del Prompter, è possibile vedere come apparirà la fotocamera mentre viene configurato. Questo rende la regolazione dell’illuminazione della stanza molto più semplice e l’intero processo di impostazione per la registrazione molto più fluido. Sebbene questa funzionalità possa sembrare di poco conto, non va sottovalutata, in quanto molti creator acquistano un display aggiuntivo solo per monitorare l’angolo della loro fotocamera. Il Prompter ha risolto questo problema.

Elgato non si è dimenticata degli streamer. Ecco che il Prompter dispone di una funzione nativa per la chat di Twitch che trasforma il display in un chatbot di Twitch appositamente progettato. Gli utenti possono utilizzarlo effettuando l’accesso a Twitch attraverso il Prompter. È una funzione che verrà sicuramente amata dagli streamer in quanto potranno ora posizionare la “chat” direttamente davanti alla loro fotocamera, guardando direttamente i loro spettatori, invece di guardare di lato, come fanno la maggior parte degli streamer oggi.

Conclusioni

Elgato ha rielaborato il teleprompter, trasformando un dispositivo un tempo molto di nicchia in ciò che crediamo ora sarà utilizzato per vari motivi. L’azienda ha integrato molteplici funzionalità permettendogli di diventare un dispositivo essenziale per il workflow di un video creator o uno streamer. La natura semplice del dispositivo, abbinata al software intuitivo di Elgato che può essere mappato su un Stream Deck per un ulteriore personalizzazione e controllo da remoto, vale assolutamente i 299,99 € del prezzo. Non c’è dubbio al riguardo.

Nel complesso, Elgato a nostro parere ha fatto centro con il Prompter, in quanto il prodotto ha praticamente zero svantaggi se non quello forse di un prezzo impegnativo che però, lo abbiamo visto, viene ripagato completamente dalle sue potenzialità e dall’uso che se ne potrà fare. Siamo certi che per coloro che sapranno vedere il vero valore del Prompter, potrà divenire un acquisto scontato, e speriamo che Elgato possa integrare ulteriori funzionalità da inserire in future iterazioni. Ciò con cui Elgato ha iniziato la missione del Prompter è già molto buona. Ottimo lavoro, Elgato!

Source link

Buono Regalo Amazon.it – Stampa – Grazie (margherita)

Buono Regalo Amazon.it – Stampa – Grazie (margherita)


Prezzo: 100,00 €
(dal Apr 22, 2024 11:14:45 UTC – Dettagli)



Un regalo a colpo sicuro: il destinatario può utilizzare il Buono Regalo per l’acquisto dei prodotti che più desidera
I Buoni Regalo Amazon.it ti consentono di acquistare milioni di articoli su Amazon.it
Personalizza il tuo Buono Regalo a seconda dell’occasione o delle passioni del destinatario
Un’ampia gamma di design e metodi di spedizione
I Buoni Regalo hanno una validità di dieci anni a partire dalla data di emissione

Bosch Professional Martello Perforatore Gbh 2-28 F (Mandrino Intercambiabile Sds Plus, Mandrino Autoserrante da 13 Mm, Ø Foro Fino a 28 Mm, Protezione da Contraccolpo, in Valigetta L-Boxx)

Bosch Professional Martello Perforatore Gbh 2-28 F (Mandrino Intercambiabile Sds Plus, Mandrino Autoserrante da 13 Mm, Ø Foro Fino a 28 Mm, Protezione da Contraccolpo, in Valigetta L-Boxx)


OFFERTA AMAZON
Prezzo : 290,99 €
(as of Apr 22, 2024 10:59:43 UTC – Details)



Martello perforatore GBH 2-28 F: ottima capacità di foratura, grazie al motore da 880 Watt e alla potenza del colpo di 3.2 Joule
Ottimo controllo sul trapano: Il sistema KickBack Control riconosce un improvviso blocco dell’accessorio ed arresta il motore
Vibration Control: per lavorare senza sforzo e senza interruzioni in caso di impieghi prolungati
Il mandrino sostituibile SDS plus consente forature a percussione fino a 28 mm nel calcestruzzo e fino a 68 mm con una corona a forare
Dotazione: GBH 2-28 F, impugnatura supplementare, asta di profondità 210 mm, panno, mandrino autoserrante da 13 mm, mandrino intercambiabile SDS plus, valigetta L-BOXX

Esami nelle Università Online riconosciute dal Miur

Esami nelle Università Online riconosciute dal Miur

Da Punto-Informatico.it :

Come funzionano gli esami delle università online? Lo studente che deve sostenere l’esame si reca tipicamente in una delle sedi o poli convenzionati dell’università telematica a cui è iscritto: la sede centrale potrebbe infatti non essere presente nella propria città, ed ecco allora che le università online riconosciute dal Miur offrono la possibilità di recarsi, per sostenere gli esami, anche in altre sedi situate presso centri convenzionati, ubicati in Italia ma anche all’estero.

Nel periodo di emergenza sanitaria da Coronavirus che ha imposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, è stata concessa la possibilità di svolgere gli esami universitari online, permettendo che anche le sedute di laurea e lo svolgimento degli esami finali dei Master si potessero tenere da remoto. Questo è stato possibile sia nelle università frontali che nelle università telematiche, ma solo in alcune di quest’ultime gli esami online sono rimasti tuttora attivi.

Andiamo a vedere come funzionano sia gli esami delle università online, esaminando sia la modalità in presenza che quella da remoto!

Argomenti in questa guida:

Come funzionano gli esami in presenza

Gli esami nelle università telematiche sono gestiti con metodi che assicurano l’equità e l’oggettività della valutazione. Contrariamente a quanto alcuni possano pensare, presso le università telematiche gli esami non sono necessariamente più facili: gli studenti devono dimostrare la loro preparazione e vengono valutati in modo oggettivo.

Le università online richiedono anche che gli studenti soddisfino specifici requisiti prima dell’esame, come aver visualizzato le videolezioni e aver superato test di autovalutazione. La partecipazione a esercitazioni e attività simili può influenzare la valutazione finale.

Per prenotare un esame, gli studenti utilizzano la piattaforma e-learning dell’ateneo, dove possono gestire le loro prenotazioni e visualizzare gli esiti. Dopo aver scelto la data e l’orario che meglio si adattano alle loro esigenze, confermano la prenotazione e ricevono una conferma via email.

I risultati degli esami sono disponibili sulla piattaforma, dove gli studenti possono accettare o rifiutare il voto ricevuto. Le sessioni di esame sono più frequenti rispetto a quelle degli atenei tradizionali e, a seconda dell’università telematica scelta, possono non esserci limiti al numero di esami da sostenere per sessione, consentendo una maggiore flessibilità.

Per sostenere un esame in presenza, gli studenti si recano presso le varie sedi delle università telematiche, le quali sono presenti in tutta Italia.

Università telematiche ed esami online

Gli esami online nelle università telematiche sono progettati per garantire flessibilità e accessibilità, permettendo agli studenti di sostenere gli esami da remoto. Questo tipo di esami utilizza piattaforme tecnologiche avanzate per simulare un ambiente di esame tradizionale. Ecco come funzionano tipicamente gli esami online dell’università telematica:

  • Piattaforme dedicate: le università utilizzano piattaforme online sicure o software proprietari, dove gli studenti possono accedere utilizzando le loro credenziali. Queste piattaforme gestiscono sia il materiale didattico sia gli esami.
  • Tipologie di esami: gli esami possono essere sotto forma di quiz a scelta multipla, domande a risposta aperta, prove orali.
  • Sorveglianza e onestà: per prevenire imbrogli, molte università implementano sistemi di proctoring online. Questi sistemi possono includere la registrazione video degli studenti mentre sostengono l’esame, l’uso di software che blocca la navigazione durante l’esame, o l’analisi comportamentale per rilevare schemi di risposte insoliti.
  • Modalità di svolgimento: gli esami possono essere sincroni, con tutti gli studenti che li sostengono simultaneamente, o asincroni, dove gli studenti possono accedere all’esame in un arco di tempo prestabilito.
  • Accessibilità e inclusività: le piattaforme di esame online spesso includono funzionalità che aiutano a soddisfare le necessità di studenti con disabilità, come l’aumento del tempo a disposizione per completare l’esame o l’adattamento dei contenuti.

Al momento le università online con esami online sono le seguenti: Unimarconi, eCampus, Mercatorum, Unipegaso, San Raffaele, Unifortunato, Unidav.

Come prenotare gli esami nelle università online

Prenotare gli esami in un’università telematica si articola in diverse fasi standard, con lievi variazioni tra le diverse istituzioni. Si inizia accedendo alla piattaforma online con le proprie credenziali. È importante verificare il proprio status accademico per assicurarsi di soddisfare i prerequisiti necessari per gli esami, come aver frequentato una certa percentuale di videolezioni ed essere in regola con i pagamenti.

Successivamente, si procede con la prenotazione dell’esame attraverso la sezione apposita del portale, selezionando data e orario desiderati e confermando la scelta, talvolta anche tramite email. È importante avere con sé la ricevuta di prenotazione il giorno dell’esame.

Una volta prenotato l’esame, lo studente può prepararsi alla prova utilizzando le risorse di studio online fornite dall’ateneo, quali lezioni registrate e forum di discussione. Dopo aver sostenuto l’esame, i risultati saranno disponibili nella propria area personale del portale, e lo studente potrà scegliere di accettare il voto o rifiutarlo per tentare di migliorarlo in una sessione successiva.

Dove si svolgono gli esami

Le università telematiche offrono sedi d’esame sparse su tutto il territorio nazionale, e alcune anche all’estero, come nel caso dell’Università Telematica Uninettuno. Nei costi delle università online può essere previsto il pagamento di una tassa per accedere alla cosiddette sedi decentrate, mentre le sedi principali degli atenei sono generalmente gratuite. La scelta della sede avviene durante la fase di iscrizione all’università scelta. Ricordiamo che questa fase non prevede il superamento di un test d’ingresso ostativo, in quanto tutte le università telematiche presentano delle facoltà a numero aperto.

Gli studenti devono portare un documento di identità valido e la conferma di prenotazione il giorno dell’esame. Potrebbero essere richiesti anche altri materiali, a seconda delle indicazioni specifiche di ogni ateneo. È importante arrivare con anticipo per completare le procedure di registrazione. Durante l’esame, la sorveglianza è costante per garantire l’integrità del processo e le sedi sono equipaggiate con tecnologie avanzate per un ambiente ottimale.

Studenti disabili e DSA: modalità di esame

Le università telematiche mettono a disposizione una varietà di supporti per gli studenti con disabilità o con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) per garantire un’esperienza didattica completa e accessibile. Tra questi supporti vi sono agevolazioni economiche e diverse modalità di assistenza durante gli esami.

Gli studenti possono beneficiare di accompagnamento durante gli esami e la sessione di laurea, scegliere la modalità di esame più adatta alle proprie esigenze, usufruire di tempo aggiuntivo per completare le prove e avere a disposizione strumenti compensativi. Inoltre, è possibile ricevere assistenza nella scrittura e nella lettura durante gli esami e accedere a libri e materiali di studio in formati accessibili. Queste facilitazioni sono applicabili sia agli esami svolti in presenza che a quelli effettuati online.

Come preparare gli esami delle università online

Ecco alcuni consigli utili per affrontare gli esami delle università telematiche:

Organizza il tuo spazio di studio: assicurati di avere un luogo tranquillo e ben organizzato dove studiare. L’ambiente dovrebbe essere confortevole e privo di distrazioni. Un buon setup include una scrivania ordinata, una sedia comoda, e tutto il materiale di studio necessario a portata di mano.

Gestisci il tuo tempo efficacemente: utilizza un calendario o un’app per gestire il tuo tempo. Pianifica blocchi di studio alternati a brevi pause. Evita di procrastinare e cerca di aderire a un programma regolare per non trovarti impreparato all’ultimo minuto.

Partecipa attivamente ai forum e alle discussioni online: interagire con altri studenti e con i docenti può migliorare significativamente la tua comprensione degli argomenti. Le domande e le discussioni possono anche chiarire dubbi e stimolare una riflessione più profonda.

Utilizza tecniche di memorizzazione efficaci: tecniche come la mnemonica, i diagrammi di flusso, o le mappe concettuali possono essere molto utili per memorizzare informazioni complesse. Trova il metodo che funziona meglio per te.

Leggi attentamente le domande d’esame: durante l’esame, leggi tutte le domande attentamente prima di rispondere. Assicurati di comprendere cosa viene chiesto e organizza le tue risposte in modo chiaro e logico.

Usa le risorse del corso: sfrutta tutti i materiali e le risorse offerte dal corso per prepararti all’esame. Questo include le registrazioni delle lezioni, le slides, gli esercizi di pratica e qualsiasi altra risorsa fornita.

Hai bisogno di ulteriori informazioni sugli esami delle università telematiche? Compila il form presente in pagina e un nostro orientatore ti ricontatterà al più presto per fornirti una consulenza gratuita.



Fonte Punto Informatico Source link

Best seller di Aprile Amazon: ecco i 7 articoli imperdibili, ottimi e super scontati

Best seller di Aprile Amazon: ecco i 7 articoli imperdibili, ottimi e super scontati

da Hardware Upgrade :

La classifica di vendite Amazon parla chiaro e dice quello che sembra ovvio: spiccano i prodotti
più scontati rispetto al normale, sebbene ci siano delle piacevoli
eccezioni (nuovi arrivi in promozione lancio, ad esempio). Spiccano su tutti i
prezzi veramente impossibili di Motorola, ma attenzione anche agli altri
articoli perché sono veri affari, finché durano. Guardiamo insieme quali sono i
prodotti più interessanti e perché.

I nuovi robot Narwal




Iniziamo proprio con una eccezione, ovvero i nuovi robot a marchio Narwal.
Due prodotti che intendono surclassare la concorrenza nella fascia alta e media
a colpi di caratteristiche tecniche mai viste prima. La potenza di aspirazione
offerta da questi nuovi arrivati non ha pari, considerando il prezzo e cosa
offrono i rivali. È il bello della concorrenza, per chi deve acquistare:
l’ultimo arrivato è ovvio che per spiccare in un mercato dominato da 2 o 3
marchi famosi, deve offrire molto di più spendendo meno. È quello che ha fatto
Narwal e il pubblico se ne è accorto.

Narwal Freo X Ultra è di fatto un top di gamma con stazione base tutto
in uno e 8.200Pa di aspirazione, mentre il modello Freo X Plus
porta nella fascia media il meglio che c’è in commercio a questo prezzo, con
7.800Pa
, valore mai neanche lontanamente raggiunto dai rivali.

Mini PC a poco più di 150€





Per utenti Prime (se non lo siete,

iscrivetevi
o guardate il prossimo mini PC). Questo mini PC ha un prezzo veramente eccezionale di soli
148,99€
e, per giunta, integra un processore
migliore del “solito” Ιntel N5105 che si trova nei mini PC di primo
prezzo: questo integra Intel “Alder Lake” N95, che raggiunge i 3,4GHz
contro i 2,9GHz dell’N5105, offrendo sempre 4 core e 4 thread. È uno dei
pochissimi,
sotto i 150€, ad offrire ben 16GB di RAM e SSD
da 512GB. Quasi ce
ne dimenticavamo: trovate installato anche Microsoft Windows 11 Pro!



Smartphone Motorola G84 5G e G54 5G




Fino a 2 anni fa era veramente eccezionale trovare smartphone di
marca
sotto i 200€ con 6GB di RAM e 128GB di memoria e si scendeva al
compromesso di una fotocamera così così. Guardando il prezzo di questi
Motorola moto G84 12GB/256GB

e G54 8GB/256GB si fa quasi fatica a
crederci, ma su Amazon girano cifre che gridano al miracolo. Non stupisce
affatto vederli fra i bestseller, visto che battono la concorrenza cinese anche
nelle specifiche! Hanno SoC molto simili e potenti, entrambi la fotocamera da
50Mpixel con stabilizzazione OIS
(quella del G84 è leggermente superiore
qualitativamente, non è la stessa). A G54 manca la fotocamera per il
grandangolo. Per altre differenze minime, vi rimandiamo alla

comparativa che abbiamo già pubblicato
Prezzi veramente pazzeschi.


Scopa elettrica da ben 45KPa Laresar





Non c’è un solo modo per pulire i pavimenti di casa. C’è chi preferisce i robot, chi i normali aspirapolvere e c’è chi si trova meglio con le
scope elettriche: il mondo è bello perché è vario. Chi preferisce la
scopa elettrica non si perda questa splendida occasione, visto che è molto ma
molto potente e costa poco rispetto alla concorrenza
. È scesa ulteriormente di prezzo,
da 170€ a 153€ e già prima non aveva rivali!
Laresar Ultra 7 è veramente potentissima, con i suoi 550W e
45.000Pa di aspirazione
. Senza fili, grande batteria, autonomia fino a 60
minuti. L’aspirapolvere Laresar Ultra 7 è stato progettato con il più recente schermo LCD smart touch screen, un’interfaccia user-friendly per monitorare la potenza di aspirazione ed eventuali allarmi di intasamento. Non mancano ovviamente accessori utili
nelle diverse situazioni di pulizia.


Portatile low cost a 219€ con CPU Intel, Full HD, 8GB di RAM e 256GB SSD







TECLAST F16 Plus, al prezzo più basso di sempre!
Sono
belli anche a livello estetico. Spigoli netti, spessore
di soli 18,6mm, peso di 1,6Kg: classe e portabilità, tutto in uno. Lo schermo
utilizzato è un 15,6″ Full HD, con risoluzione di 1920×0180 pixel, altro
parametro che riteniamo indispensabile per un PC, anche se economico.
Lasciate perdere quelli con risoluzione inferiore. 219€ sono pochissimi per la
versione in offerta, con 8GB di RAM e 256GB di SSD, che per
utilizzi ordinari bastano e avanzano.  Segnaliamoì la tastiera retroilluminata,
che integra anche il tastierino numerico. Come sui modelli del passato,
al layout nativo QWERTY internazionale si possono sovrapporre membrane in
silicone con idioma italiano
(e non solo), fornite in dotazione. A livello di porte troviamo una USB-C, due USB 3.0, mini HDMI, jack per cuffie e microfono e anche il lettore di microSD. 
Un PC molto bello, insomma, a cui non manca nulla, ora nemmeno la tastiera
illuminata e un design accattivante.


Portatile gaming HP Victus, il prezzo più basso di Amazon con Nvidia RTX 4070





Fresco di sconto, ecco un super PC sotto tutti i punti di vista,
gaming compreso
. Quando era sceso a 1.499€ abbiamo gridato al miracolo, ma oggi costa 100 euro in meno rispetto al suo precedente minimo storico. Un prezzo veramente basso, considerando i
contenuti: lo schermo è un 15,6″ Full HD 144Hz IPS, mentre il processore
è un vero e proprio mostro, Intel Core i7-13700H, forte di ben 12
core e 20 thread a 5GHz
. Recente e potentissimo. Ci sono poi 16GB di RAM
e 1TB di SSD che è almeno un Gen. 4, quindi velocissimo. Gli
appassionati di gaming, a cui il PC si rivolge, apprezzeranno anche la scheda
NVIDIA GeForce RTX 4070
che, abbinata ad uno schermo Full HD e non oltre,
permette di giocare in modo fluido con un dettaglio impensabile con schede di
rango inferiore. Un super prezzo, considerando che è un
PC tuttofare che non teme nulla
, a partire dal rendering anche
spinto.




Amazon Fire TV Stick, il modello più recente, a soli 30€





Non è la versione 4K ma è la più venduta. Ovvio, se si pensa che può far “risorgere” TV datate veramente con poco, rendendole smart e compatibili con la smart home in tutto e per tutto!
Serve solo avere una presa HDMI libera.

Source link

OTTIMA OFFERTA Amazon su WD Elements Portable

Da Punto-Informatico.it :

Amazon ha appena messo in sconto del 31% il disco fisso esterno da 4 TB della gamma WD Elements Portable. Si tratta di una periferica plug-and-play del marchio Western Digital, progettata per rispondere alle esigenze più avanzate nell’ambito dello storage e del backup. Include inoltre la versione di prova gratuita del software WD SmartWare Pro.

WD Elements Portable: lo sconto sull’HDD da 4 TB

Perfetto per archiviare contenuti di qualsiasi tipo, può contare sulla tecnologia USB 3.0 (il cavo necessario per il collegamento è in dotazione) così da garantire una velocità elevata nel trasferimento dei file, sia in fase di lettura che durante la scrittura. Le sue dimensioni compatte lo rendono ideale per essere trasportato ovunque, anche in borsa o nello zaino, assicurando la protezione e l’integrità dei dati grazie al case protettivo. È pronto all’uso su computer con sistema operativo Windows, mentre per la compatibilità con macOS è necessaria una formattazione. Per l’elenco completo delle caratteristiche e delle specifiche tecniche rimandiamo alla pagina dedicata sull’e-commerce.

Il disco fisso esterno Elements Portable di WD

In questo momento, il disco fisso esterno da 4 TB di WD (serie Elements Portable) è in offerta a soli 111 euro invece di 160 euro come da listino, grazie allo sconto del 31% applicato in automatico da Amazon. Non servono coupon. La sua qualità è certificata da oltre 36.800 recensioni positive pubblicate da chi ha già avuto modo di provarlo, con un voto medio di 4,6/5 stelle.


WD 4 TB Elements Portable External Hard Drive – USB 3.0, Black

Se decidi di effettuare subito l’ordine, arriverà a casa tua già entro domani, con la spedizione gratuita gestita direttamente dalla rete logistica dell’e-commerce. Non sappiamo fino a quando rimarrà attiva la promozione in corso, il consiglio per chi è interessato è di approfittarne ora, prima di un possibile sold out.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.



Fonte Punto Informatico Source link

Iliad permette ora di personalizzare il proprio numero di telefono gratis! Ecco come fare

Iliad permette ora di personalizzare il proprio numero di telefono gratis! Ecco come fare

da Hardware Upgrade :

Iliad, l’operatore mobile low-cost che ha rivoluzionato il mercato delle telecomunicazioni in Italia, annuncia una nuova funzionalità che permette ai suoi utenti di personalizzare gratuitamente le ultime 6 cifre del proprio numero di telefono all’attivazione di una nuova SIM.

Da oggi, tutti i nuovi clienti Iliad che sottoscrivono un’offerta potranno creare un numero di cellulare davvero unico, scegliendo una combinazione di 6 cifre con un particolare significato come una data importante, un numero fortunato o semplicemente una sequenza che li rappresenta. Con questo nuovo servizio, l’operatore francese conferma il suo impegno nel garantire la massima libertà di scelta e un’esperienza personalizzata ai propri utenti.

Iliad: ecco come personalizzare il numero

La personalizzazione del numero è un processo semplice e veloce, che può essere effettuato in due modi:

  • Online: Durante la prima fase di attivazione dell’offerta sul sito iliad.it, sarà possibile scegliere di personalizzare il numero e inserire la combinazione di 6 cifre preferita tra quelle disponibili.
  • Tramite Simbox: Nei prossimi giorni, anche presso gli Iliad Store, Iliad Corner e i punti vendita autorizzati con Simbox, si potrà personalizzare il proprio numero contestualmente all’attivazione della nuova SIM.

Il numero di telefono personalizzato manterrà il prefisso predefinito (351 o 352), a cui seguirà una cifra assegnata casualmente prima delle 6 cifre scelte dall’utente. Nel caso in cui la combinazione risulti già occupata, sarà possibile richiedere un’alternativa, scegliere tra opzioni simili o procedere con l’assegnazione casuale tradizionale. La personalizzazione del numero di telefono è un servizio completamente gratuito, disponibile per tutte le nuove SIM Iliad attivate, indipendentemente dall’offerta sottoscritta.

Per maggiori informazioni sulla personalizzazione del numero e sulle offerte Iliad, è possibile visitare il sito ufficiale iliad.it o cercare il punto vendita autorizzato più vicino tramite lo Store Locator.

Iliad: tutte le offerte mobile

GIGA 180

  • Minuti Illimitati di chiamate verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili
  • SMS illimitati verso tutti
  • 180GB di traffico dati sotto rete 5G (dove disponibile) con Hotspot incluso
  • COSTO: 9.99€ al mese
  • DOVE ATTIVARLA: ONLINE o NEGOZIO
  • COSTO di attivazione + SIM: 9.99€

GIGA 120

  • Minuti Illimitati di chiamate verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili
  • SMS illimitati verso tutti
  • 120GB di traffico dati sotto rete 4G/4G+ (dove disponibile) con Hotspot incluso
  • COSTO: 7.99€ al mese
  • DOVE ATTIVARLA: ONLINE o NEGOZIO
  • COSTO di attivazione + SIM: 9.99€

VOCE

  • Minuti Illimitati di chiamate verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili
  • SMS illimitati verso tutti
  • 40 MB di traffico dati sotto rete 4G/4G+ (dove disponibile) con Hotspot incluso
  • COSTO: 4.99€ al mese
  • DOVE ATTIVARLA: ONLINE o NEGOZIO
  • COSTO di attivazione + SIM: 9.99€

DATI 300

  • 300GB di traffico dati sotto rete 4G/4G+ (dove disponibile) con Hotspot incluso
  • COSTO: 13.99€ al mese
  • DOVE ATTIVARLA: ONLINE o NEGOZIO
  • COSTO di attivazione + SIM: 9.99€

Source link