Twitter e il terremoto Musk: profili verificati a pagamento con l’abbonamento Twitter Blue

da Hardware Upgrade :

Non appena assunta la propriet di Twitter, e assunto
il ruolo di “Chief Twit”
, Elon Musk sta gi pianificando la sua
strategia di monetizzazione per il popolare social network di
microblogging. La prima mossa sembra essere rappresentata da una modifica
del piano di abbonamento Twitter Blue con un inasprimento del prezzo e
una particolare novit
.

Attualmente Twitter Blue un servizio facoltativo che viene proposto in
abbonamento a 4,99 dollari al mese e che mette a disposizione
alcune funzionalit aggiuntive, come ad esempio la possibilit di
eliminare il Tweet entro un minuto da quando inviato, organizzare i
singoli Tweet all’interno di folder, utilizzare gli NFT come foto profilo
e via discorrendo.





Musk ha in mente una vera e propria rivoluzione, anzitutto incrementando
il prezzo di Twitter Blue a 19,99 dollari e in seconda battuta
includendo nell’abbonamento anche la verifica del profilo, ovvero
la famosa “spunta blu”. Fino ad ora la verifica del profilo poteva essere
richiesta gratuitamente, con la concessione della spunta blu subordinata
ad una serie di requisiti e all’invio di un documento di identificazione.
Musk intanto ha confermato che il processo di verifica in fase di
revisione
.


Rivoluzione che sembra destinata ad avvenire in tempi abbastanza rapidi:
il nuovo proprietario di Twitter ha infatti gi minacciato i dipendenti
che lavorano al progetto di rispettare tassativamente la scadenza del 7
novembre per il lancio del nuovo Twitter Blue, pena il licenziamento.

E sempre a proposito di tagli del personale, pare che Musk
abbia gi avviato una fase di analisi e verifica per compilare un elenco
di “candidati” al licenziamento: con l’aiuto di un manipolo di ingegneri
Tesla che sono stati ingaggiati come “consulenti”, caccia aperta ai
quadri e ingegneri che di recente non hanno apportato alcun contributo al
codice di Twitter.

Con il nuovo Twitter Blue, quando e se dovesse diventare realt, gli
utenti attualmente verificati avranno 90 giorni di tempo
per
sottoscrivere il nuovo abbonamento o, in alternativa, perderanno lo status
e la spunta blu.

Source link