Seleziona una pagina
martedì, Gen 30

Un camion a idrogeno Nikola ha fatto un viaggio da 640 km, com’è andata?

da Hardware Upgrade :

Continuano gli sforzi di Nikola per garantirsi un futuro, molto probabilmente con meno impegno sull’elettrico, e puntando sul primo cavallo di battaglia, i camion a idrogeno. Ovviamente non come fatto dall’ex CEO Trevor Milton, recentemente condannato al carcere, ma con mezzi realmente funzionanti, grazie all’aiuto di partner di primo livello.

Nei giorni scorsi gli specialisti del trasporto portuale di Coyote Container hanno testato un Nikola Tre, con cella a combustibile alimentato con idrogeno, durante una consegna con un tragitto di circa 400 miglia (640 km). È stato proprio il fondatore di Coyote, William Hall, a guidare il camion.

Il viaggio, in una zona collinare, si è concluso con successo, e Hall ha spiegato: “Il camion è un sogno da guidare e sono arrivato al molo C con circa 225 km di autonomia rimanente. Ho guidato in modo conservativo e ho fatto le salite ripide a 65 km/h, proprio come avrei fatto con un diesel con quel profilo di carico, anche se avrei potuto facilmente andare a 90 km/h“. Difatti la reattività in salita, per un camion fuel-cell, è uguale a quella dei camion elettrici, dato che il motore è sempre elettrico.

Il camion poi ha fatto il pieno di idrogeno, grazie ad un accordo stretto da Nikola con FirstElement Fuel. Considerando i 640 km di tragitto, oltre all’autonomia residua, l’autonomia totale sfiora i 900 km. Un risultato di tutto rispetto, anche se il merito va in gran parte a Bosch, che è il fornitore di tutta la parte relativa alla fuel cell a idrogeno.

Source link