Un cavo con finale 90 gradi per alimentare la RTX 4090 dove c’è poco spazio

da Hardware Upgrade :

Le schede video sono sempre più potenti ma anche più ingombranti perché dotate di sistemi di raffreddamento di grandi dimensioni. Caratterizzate da spessori che occupano anche più di tre slot PCIe, le GPU di fascia alta come l’ultima GeForce RTX 4090 sono così larghe che in alcuni case lo spazio libero rispetto alla paratia laterale si fa davvero limitato.

È un problema, perché è proprio lateralmente che troviamo il connettore a cui collegare i cavi di alimentazione. Nel caso della GeForce RTX 4090 parliamo del connettore ad alta potenza 12VHPWR (con 12+4 pin), a cui si collega – in teoria – un singolo cavo di alimentazione proveniente dagli alimentatori ATX 3.0. Più spesso, almeno al momento, è necessario però collegare un adattatore per il collegamento ai vecchi PSU con cavi a 8 pin.

Buona regola impone, ma in questo caso ancora di più visto le potenze in gioco, che sarebbe meglio non ritrovarsi a piegare troppo i cavi di alimentazione, specie in corrispondenza del connettore di collegamento, creando dell’inutile stress meccanico che potrebbe far sorgere rotture e malfunzionamenti di vario tipo.

Ed è proprio per evitare tali situazioni che CableMod ha svelato un cavo con connettore 12VHPWR a 90 gradi progettato per evitare che si verifichi la situazione descritta, assicurando al contempo una soluzione per alimentare le proprie schede video più elegante e pulita.

Grazie a questa soluzione, il cavo di alimentazione sporge di soli 23,2 mm dalla scheda video, consentendo quindi il collegamento anche dove c’è poco spazio tra la GPU e la paratia laterale. La proposta di CableMod è disponibile in due configurazioni in modo che sia possibile il collegamento indipendentemente dall’orientamento della porta 12VHPWR sulla GPU. CableMod non ha svelato quale sarà il prezzo di questo adattatore 12VHPWR a 90 gradi, ma la prevendita partirà il 31 ottobre a questo indirizzo.

Source link