X Shore 1 riduce drasticamente il prezzo delle imbarcazioni elettriche

da Hardware Upgrade :

La societ svedese X Shore ha presentato una nuova imbarcazione elettrica dal prezzo decisamente pi contenuto rispetto al suo precedente modello, la Eelex 8000. Il prezzo, infatti, scende da 329.000 dollari a soli (si fa per dire) 99.000 dollari di partenza per la X Shore 1.

Naturalmente, ci sono differenze significative tra le due soluzioni, anche se la maggior parte della tecnologia vista sulla Eelex 8000 stata mantenuta. Un esempio senza dubbio il pavimento in sughero, utilizzato anche sulla sorella maggiore, efficace come le tradizionali soluzioni in legno, ma dal costo decisamente inferiore.

Le dimensioni dell’imbarcazione naturalmente si riducono, passando dagli otto ai sei metri e mezzo di lunghezza. Questo ha reso il mezzo pi leggero, il che contribuisce a mantenere una buona autonomia di circa 50 miglia nautiche (93 km) pur in presenza di una capacit dimezzata della batteria che in questo caso si presenta come un unico modulo da 63 kWh.

Lo scafo realizzato con un sapiente mix di vetro e fibra di carbonio che, cos come il pavimento, garantisce buone prestazioni riducendo l’impatto ambientale e chiaramente il costo di produzione. La barca, inoltre, potr essere acquistata sia nella versione chiusa con tettoia, che in versione completamente aperta in tre diversi allestimenti: Utility, Performance e Premium.

La velocit massima che pu raggiungere di 30 nodi, mentre l’autonomia dichiarata fa riferimento a una velocit di crociera di 20 nodi. Non manca, inoltre, il sistema di connessione e l’interfaccia utente che riprende l’intera pletora di funzionalit gi viste sulla Eelex 8000.

“Al fine di portare la nautica elettrica al pi vasto pubblico possibile, essenziale portare sul mercato una gamma di modelli e opzioni per soddisfare le diverse esigenze e desideri della comunit nautica globale. Fondamentalmente, dobbiamo rendere la nautica elettrica competitiva con le barche a combustibili fossili per accelerare la transizione” ha dichiarato Jenny Keisu, CEO di X Shore.



Source link